Pagina 1 di 2

POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: gio mag 03, 2018 2:53 pm
da francobix
Buonasera a tutti e grazie in anticipo per i vostri consigli, ho letto molto sul forum prima di aprire una conversazione, vi spiego la mia situazione.
Dovrei acquistare una pompa di calore aria/acqua ( modello ancora da scegliere, lo farò dopo l’estate), villetta a schiera aperta su due lati ( uno esposto ad ovest ed uno ad est) la parete esposte a nord e quella esposta a sud invece confinano con le pareti dei vicini delle altre villette a schiera.
Villetta costruita ad inizio 2016 su 2 livelli 50 mq a piano.
Sud Italia - Zona climatica C - Gradi di giorno 955- temperatura di progetto 0 gradi.
Temperatura media invernale 5-6 gradi ( difficilmente di giorno si raggiungono gli 0 gradi)
Infissi in alluminio, sulle due facciate libere non è presente il cappotto, sui radiatori in alluminio installati sulle pareti esposte ho messo dietro i pannelli termo riflettenti in alluminio e polietilene per limitare le dispersioni su queste due pareti, il solaio del piano terra è coibentato, il solaio di copertura è mediamente coibentato ( d’estate fa caldo nelle camere da letto), ogni stanza è provvista di climatizzatori ( li uso solo d’estate). Al piano terra l’altezza è di 2,70 mt, mentre al primo piano è circa 3,20.
Per l’ACS ho una caldaia a condensazione Riello 24 Kw con bombole GPL ovviamente zona non servita da metano.
I miei dubbi sono:
Che taglia necessita? Nel forum leggendo potrei mettere una 6 Kw o una 8 Kw anche se opterei di più per una 8 sec. Me la differenza tra le 2 è minima.
Inoltre vorrei utilizzarla per il primo anno di prova a T fissa di mandata, un mio amico ha installato una PDC della YGNIS ALFEA EXTENSA e la utilizza circa 14-15 ore al giorno a T fissa 40 gradi di mandata e si trova bene lui si trova sempre in zona C però in un comune di collina con 1.317 gradi di giorno.
Grazie in anticipo.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: ven mag 04, 2018 8:55 pm
da sergio&teresa
Non te ne fai nulla di 8 kW, forse te bastano anche solo 4.... la casa non è grande e per l'acs se non hai mai gran freddo non hai problemi con una macchina piccola.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: lun mag 07, 2018 7:28 pm
da francobix
Addirittura una 4kw? Ma 40 gradi non sono tanti?

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: lun mag 07, 2018 9:27 pm
da sergio&teresa
Tenerla a T fissa è una stupidaggine.... basta metterla con mandata regolata climaticamente e vedrai che 40° da te non li raggiungerai praticamente mai. Se vuoi stare più sul sicuro metti pure la 6, secondo me la 8 è esagerata.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: mar mag 08, 2018 5:36 am
da francobix
Il mio amico in quella fascia climatica a 40 fisso ha Una confort pazzesco mi raccontava con quella pompa di calore ed ha rese elevate

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: mar mag 08, 2018 10:02 pm
da sergio&teresa
Come vuoi.... per me è il modo più sbagliato di usare una pdc, e oltretutto da quanto ho capito tu stai in zona più calda.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: mer mag 09, 2018 5:34 am
da francobix
Si lui possiede una 8 KW e la usa in quel modo ed ha un consumo bassissimo e casa calda, a suo dire, sarà fortunato che con 15 ore al giorno a T di 40 gradi riesce a riscaldarla.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: mer nov 28, 2018 6:50 am
da Fabiob
Buongiorno, mi sono appena iscritto nel forum. Sono anch'io in zona climatica C e avrei bisogno di un consiglio dai più esperti. Vorrei acquistare una pompa di calore aria acqua splittata, villetta di 160 mq disposta su 2 livelli ben coimbentata anno 2007 esposto su 3 lati, impianto a pavimento a punto fisso abbinato a solare termico a svuotamento. Il mio progettista mi ha consigliato una PDC da 11 kW, però ho visto negli impianti online che ci sono villette di 200 mq in zona più fredda della mia, che hanno istallato PDC piu piccole.
Secondo le vostre esperienze cosa mi consigliate.
Grazie

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: mer nov 28, 2018 4:29 pm
da fcattaneo
In questo articolo su Portalsole è spiegato come dimensionare correttamente una PDC partendo dai dati di consumo di metano pregressi.

Il calcolo è piuttosto conservativo ( nel senso che viene fornito un risultato leggermente sovrastimato rispetto alle reali necessità ) e puo essere d'aiuto per mitigare gli effetti dei calcoli che fanno i termotecnici che sono esageratamente conservativi ( loro si tutelano da eventuali azioni legali al costo pero' di una forte inefficienza degli impianti che progettano ).

Saluti,
F.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: mer nov 28, 2018 9:32 pm
da Fabiob
Non ho mai avuto metano, per i primi tre anni ho avuto il Gpl e successivamente ho installato un termocamino pluricombustibile, che ho fatto funzionare sempre a nocciolino e pellet. Mediamente consumo circa 4 pedane di pellet per passare l invernata, che dati dovrei inserire al posto del metano per poter ricavare la potenza utile della PDC.
Grazie

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: gio nov 29, 2018 8:26 am
da fcattaneo
dovresti dirmi il peso totale di pellet usato/anno... cosi ti suggerisco il MC di metano equivalente.

F.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: gio nov 29, 2018 8:51 am
da Fabiob
Come ho scritto prima consumo circa 4 pedane in totale dovrebbero essere 4000 kg.
Grazie ancora per la disponibilità.

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: gio nov 29, 2018 4:18 pm
da fcattaneo
4000 Kg corrispondono a circa 2000 MC di metano...

Nel calcolo metta camera aperta e ome numero di persone 0 se la ACS oggi non la produce con il pellets ( quindi non è compresa nei consumi dichiarati ).

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: gio nov 29, 2018 4:18 pm
da fcattaneo
4000 Kg corrispondono a circa 2000 MC di metano...

Nel calcolo scegli ' camera aperta' e ome numero di persone 0 se la ACS oggi non la produci con il pellets ( quindi non è compresa nei consumi dichiarati ).

Re: POMPA DI CALORE ZONA C

Inviato: ven dic 28, 2018 9:51 pm
da chino72
Mi intrometto in questa discussione perchè vorrei togliermi un dubbio.
Abito in zona climatica D con 1550GG ed attualmente ho una HPSU Compact (una dei primi modelli) installata nel 2011 con pompa di calore da 8KW e riscaldamento raffrescamento a pavimento.

La mia curiosità e questa, se mai mi vedessi costretto a sostituire la pompa da 8KW potrei anche montare una 6KW?