PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Ad Aria, Acqua, Geotermiche; tutto sulle PDC

Moderatori: paolo, STAFF

Gabriele
Messaggi: 12
Iscritto il: mer ott 16, 2019 7:59 pm

PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda Gabriele » gio ott 17, 2019 6:45 am

Buongiorno a tutti,
avrei bisogno di un vostro consiglio su quale impianto installare per la ristrutturazione del mio appartamento. Vi do qualche info (se serve altro chiedete :D ):
- zona climatica D 2014 gradi giorno;
- circa 90 mq di appartamento;
- infissi a doppio vetro isolanti, muri in blocchetti di tufo senza cappotto;
- previsto controsoffitto per portare altezza stanze a 2.70m;
- non posso installare il riscaldamento a pavimento;
- posso allacciarmi al gas metano;
- non ho bisogno di usare il raffrescamento in estate;
- ho a disposizione radiatori in alluminio che vorrei abbinare alla PDC o alla Caldaia;

Mi hanno proposto due soluzioni:
1. PDC da 8KW per acs e riscaldamento ( abbinabile a pannello solare ,utile in estate per l acs);
2. caldaia a condensazione.

Daikin mi ha proposto la Altherma Compact r32 con possibilità di pannello solare da integrare e vorrei sentire anche la proposta di VIessman e Templari.
Ho due domande:
- PDC oppure caldaia a condensazione a metano, e perchè?
- nel caso di PDC, quale marca? Daikin, Viessman, Templari o altro?

Grazie a tutti

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda sergio&teresa » gio ott 17, 2019 9:08 pm

Hai anche una valutazione del fabbisogno? (legge 10, certificazione....)
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

STAFF
Site Admin
Messaggi: 1817
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda STAFF » ven ott 18, 2019 5:05 am

Gabriele ha scritto:
Mi hanno proposto due soluzioni:
1. PDC da 8KW per acs e riscaldamento ( abbinabile a pannello solare ,utile in estate per l acs);
2. caldaia a condensazione.

Daikin mi ha proposto la Altherma Compact r32 con possibilità di pannello solare da integrare e vorrei sentire anche la proposta di VIessman e Templari.
Ho due domande:
- PDC oppure caldaia a condensazione a metano, e perchè?
- nel caso di PDC, quale marca? Daikin, Viessman, Templari o altro?



Sicuramente meglio PDC sia per il risparmio energetico che per la possibilità offerta di non allacciare il metano ( soldi e fissi risparmiati in bolletta ) .
La PDC poi si integra meglio in situazioni come la tua dove il carico termico è modesto ( zona D , 90 mq ) perche modula meglio di un impianto a metano.

La Daikin Altherma 3 R32 è una macchina molto buona e in virtu del suo gas puo raggiungere temperature discrete con una buona resa; non metterei però il pannello solare termico e con la spesa risparmiata propenderei per installare un fotovoltaico da 3 kW ( fatti fare il preventivo con e senza pannello solare e valuta .. )

F.

Gabriele
Messaggi: 12
Iscritto il: mer ott 16, 2019 7:59 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda Gabriele » ven ott 18, 2019 8:34 pm

Per prima cosa, grazie per la risposta, ho già le idee più chiare :D :D :D
Al momento mi hanno chiesto 7200 per la pdc, altri 2000 per due pannelli solari.
I miei dubbi ora sono due (abbiate pazienza :( :( :( ) :

1. i miei radiatori in alluminio saranno in grado di scaldare l'appartamento senza problemi? perchè abituato ad usarli con il termocamino che mandava acqua a 65 °C, ora mi è stato detto che la pdc manderà acqua a 55°C

2. nei mesi invernali, ovvero dal 1 novembre al 1 marzo, che bolletta mensile posso aspettarmi dalla pdc?

Grazie

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda sergio&teresa » ven ott 18, 2019 11:13 pm

Non deve mandare a 55, avrebbe resa bassissima così. Immagino che quando usavi il termocamino a 65° ci fosse un termostato che attaccava e staccava, mentre con la pdc conviene mandare molto più basso (max 40-45°) per più tempo, senza fermare la circolazione con termostati o altro.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Gabriele
Messaggi: 12
Iscritto il: mer ott 16, 2019 7:59 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda Gabriele » dom ott 20, 2019 7:07 pm

E allora le mie domande sono sono pertinenti. Sapete darmi delle risposte anche indicative? :cry: :D

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda sergio&teresa » dom ott 20, 2019 10:27 pm

Eh ma senza indicazioni da parte tua rispondere vorrebbe dire tirare a dadi. Ti ho chiesto se hai idea del fabbisogno..... quanto consumavi? Ho commentato sui termi mandati a 65°, quanto tempo rimaenvano accesi a quelle T?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Gabriele
Messaggi: 12
Iscritto il: mer ott 16, 2019 7:59 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda Gabriele » lun ott 21, 2019 6:33 am

Perdonatemi ma tutti i dati di cui dispongo li ho scritti nei messaggi precedenti, purtroppo non ho altro. :( :( :(
Per quanto riguarda i termosifoni in alluminio, questi erano abbinati ad un termocamino a legna, il quale lo manteniamo a temperature tra i 55 ed i 65 °C, a partire dalle 10 di mattina e fino alle 23.
Il mio dubbio è che la pompa di calore, abbinandola a questi termosifoni, non riesca a darmi lo stesso confort. Per questo sono indotto a pensare che una caldaia a condensazione a metano potrebbe risolvere il problema.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda sergio&teresa » lun ott 21, 2019 9:30 pm

Beh ma saprai almeno quanta legna hai consumato?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Gabriele
Messaggi: 12
Iscritto il: mer ott 16, 2019 7:59 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda Gabriele » mar ott 22, 2019 5:13 am

Spendiamo circa 700-800 euro di legna e circa 400-500 euro di GPL per Acs.

GHIGHI
Messaggi: 62
Iscritto il: mer gen 19, 2011 8:39 am

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda GHIGHI » mar ott 22, 2019 8:55 am

Secondo le mie esperienze precedute dai validissimi consigli del forum mi sento di consigliarti un impianto ibrido:
PDC per solo riscaldamento 4KW
Fotovoltaico da 3KW
Caldaia a condensazione per acs e per le giornate veramente fredde ove hai più convenienza scaldare con metano piuttosto che PDC.
Se ti guardi un po' intorno in internet vedrai che il prezzo è più o meno come quello che ti hanno proposto di Daikin ma con l'aggiunta del fotovoltaico hai veramente un maggior risparmio che puoi aumentare con una gestione degli altri elettrodomestici da utilizzare quando c'è sole!
Io con la mia PDC da 6KW, impianto radiatori in ghisa con mandata a 40 gradi, nelle giornate con medie di 10 gradi ho un consumo di 0,90 centesimi al giorno al quale va tolto 0,30 di autoproduzione fotovoltaico per un totale di 0,60 euro. Casa bifamigliare di 180mmq (cucina, salone, 3 camere, 3 bagni) con una temperatura media di 21gradi h24.
Credo proprio non male!

Gabriele
Messaggi: 12
Iscritto il: mer ott 16, 2019 7:59 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda Gabriele » mar ott 22, 2019 11:44 am

Sinceramente mi sembra una soluzione un po' sovradimensionata per il mio caso, considerando che i miei radiatori sono in alluminio. Anche perché la soluzione ibrida caldaia pompa non mi ha mai convinto, per il fatto che non c è risparmio se ho due bollette invece di una.
Poi magari per la tua zona climatica, questa è la soluzione migliore. Io al momento sono orientato verso una caldaia a metano, e boiler con pannelli solari per Acs.

GHIGHI
Messaggi: 62
Iscritto il: mer gen 19, 2011 8:39 am

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda GHIGHI » mar ott 22, 2019 12:16 pm

Mah....non capisco da cosa deduci che sia una soluzione sovradimensionata, sopratutto non ha alcuna relazione con i termo in alluminio....hai due bollette ok, comunque anche nel caso che citi tu, però andresti a utilizzare luce o gas a seconda della T esterna che ti fa rendere meglio il tuo impianto. Secondo me la soluzione boiler con pannelli solari per Acs (che usufruisci se ti va bene solo 6 mesi/anno) adesso è già superata dall'accoppiata fotovoltaico+pompa di calore con accumulo tipo Daikin (quello che ha installato fcattaneo ed anche un mio collega). Se vuoi avere solo una bolletta questa è l'unica soluzione (con fornelli a induzione) e non quella che dici tu con caldaia a condensazione in quanto sarai allacciato sia alla fornitura gas che luce. In questo caso la soluzione ibrida secondo me è la più economica.

Gabriele
Messaggi: 12
Iscritto il: mer ott 16, 2019 7:59 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda Gabriele » mar ott 22, 2019 8:05 pm

Quindi la soluzione che mi proponi è PDC (ma non da 8KW) e caldaia a condensazione in un sistema ibrido.
E' mi stai anche dicendo (correggimi se sbaglio) che i miei termosifoni in alluminio dovrebbero riuscire a scaldare casa anche se li tengo a 50 °C, fammi dire per 17 ore al giorno.
Cmq sicuramente mi hai messo la pulce nell'orecchio con il tuo consiglio del sistema ibrido abbinato al fotovoltaico, perciò grazie mille!! :D :D :D

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC Daikin, Templari , VIessman oppure Caldaia a condensazione?

Messaggioda sergio&teresa » mar ott 22, 2019 9:42 pm

Non sono aggiornato sui prezzi della legna, quanto la paghi al quintale?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Pompe Di Calore”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite