PDC in scarico

Ad Aria, Acqua, Geotermiche; tutto sulle PDC

Moderatori: paolo, fcattaneo

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » ven gen 04, 2013 1:03 pm

Io ho un contratto biorario in mercato libero, il prezzo della sola componente energia in F1 è di 0.095€/kWh, mentre in F2 e F3 è di 0.049€/kWh
Inserisco un grafico più adatto al tipo di analisi
Storico letture F1 e F2+F3.JPG
(88.77 KiB) Mai scaricato

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda EmilianoM » ven gen 04, 2013 1:37 pm

Jekterm ha scritto:Io ho un contratto biorario in mercato libero, il prezzo della sola componente energia in F1 è di 0.095€/kWh, mentre in F2 e F3 è di 0.049€/kWh
Inserisco un grafico più adatto al tipo di analisi
Storico letture F1 e F2+F3.JPG
Nel periodo invernale sei all'80% in F2+F3 (sul resto dell'anno non si vede).
Merito del fotovoltaico o anche di come hai regolato il funzionamento della Pompa Di Calore (in particolare la produzione di ACS) ?
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » ven gen 04, 2013 2:29 pm

Inserisco le ripartizioni % in F2 + F3

dic/12____ 76,0%
nov/12____ 77,0%
ott/12____ 79,2%
set/12____ 90,5%
ago/12____ 92,7%
lug/12____ 92,8%
giu/12____ 92,2%
mag/12___ 91,8%
apr/12____ 85,7%
mar/12____ 86,8%
feb/12____ 80,3%
gen/12____ 76,5%
dic/11_____ 76,3%
nov/11____ 78,1%
ott/11____ 82,7%
set/11____ 94,9%
ago/11____ 92,3%
lug/11_____ 89,6%
giu/11_____ 88,9%
mag/11____ 93,5%
apr/11____ 91,1%
mar/11____ 82,7%
feb/11____ 84,5%
gen/11____ 76,0%

L' ACS viene preparata quasi in istantanea solo quando c' è richiesta, il merito della ripartizione è da attribuire principalmente alla presenza dell' impianto FV.

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda EmilianoM » ven gen 04, 2013 2:36 pm

Jekterm ha scritto:L' ACS viene preparata quasi in istantanea solo quando c' è richiesta

Domanda che mostrerà definitivamente la mia ignoranza: ma una PdC può fare anche produzione istantanea di ACS senza accumulo ? :?
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » ven gen 04, 2013 3:24 pm

EmilianoM ha scritto:una PdC può fare anche produzione istantanea di ACS


A meno di avere tanta potenza che permetta di farlo ,teoricamente no, ma....
L' ACS viene preriscaldata in un accumulo tenuto in temperatura dal ritorno al riscaldamento, successivamente viene portata in temperatura in un secondo accumulo da 100 lt che praticamente mi sono autocostruito.
Il set per far partire la macchina in ACS è a 41°C e porta l' accumulo fino a circa 50°.
In caso di forti consumi, per esempio una doccia, la PDC lavora direttamente sui 100 lt, dove è presente una serpentina immersa, portando l' acqua preriscaldata a temperatura utile.
Attenzione però che ho fatto un' esperimento, il giusto compromesso sarebbe un accumulo da 300 lt e non uno da 100 lt

Ciao

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda EmilianoM » ven gen 04, 2013 4:07 pm

Jekterm ha scritto:Attenzione però che ho fatto un' esperimento, il giusto compromesso sarebbe un accumulo da 300 lt e non uno da 100 lt

Allora rimango attaccato come una cozza all'idea di usare la Rotex HPSU Compact 508 che ha l'accumulo da 500 litri. :o
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

gundamx
Messaggi: 5
Iscritto il: lun dic 24, 2012 5:10 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda gundamx » ven gen 04, 2013 8:13 pm

Jekterm ha scritto:
gundamx ha scritto:di non aver detto castronerie




Le strade percorribili con FV, per recuperare il valore dell' energia immessa in eccedenza, sono due:
O immetti energia e in secondo momento prelevi pagando i vari oneri.
O immetti energia e successivamente che verrà pagata come eccedenza.

La prima soluzione hai un contributo SSP che valorizza l' energia scambiata con la rete. Si tratta comunque di contributo e attualmente non fa reddito.
La seconda hai un guadagno dall' energia immessa, il valore medio dell' energia immessa è stato di 0,083€/kWh che, per la parte di energia scambiata in totale fanno circa 377€ e fanno reddito!
Paga il commercialista e le imposte, nel mio caso dovrebbero essere di circa il 40%... mi rimangono meno di 150€!!!

Con riscaldamento a gasolio e GPL, inutile confrontare, con riscaldamento a metano avrei:
Circa 1300 mc al prezzo della zona di circa 0.82 €/mc fanno 1000€
Metti comunque una spesa, a spanne di 400€ per tutte le utenze domestiche, spesa abbastanza ridotta per autoconsumo.
I 150 di reddito dalla vendita delle eccedenze

Fanno: 1000+400-150= 1250€ contro i circa 600€ reali.

Adesso sono io che spero di non avere scritto c*****e.....

Ciao


Le tasse... un aspetto che non avevo preso in considerazione.

Se vogliamo analizzare anche l'aspetto fiscale, quello che è giusto per la tua situazione personale, non è detto che valga anche per altri. Ossia se guardiamo le dichiarazioni medie degli italiani, si vedrà che oltre la metà dichiara meno di 15000€ e quindi l'aliquota sarebbe del 23% al massimo oppure nulla se sono sotto i 7000€ e sono tantissimi che dichiarano redditi al limite della povertà.
Se comunque pago le tasse poi ho la possibilità di riaverne indietro una quota grazie alle detrazioni (spese mediche, scolastiche, dentistiche, ristrutturazioni edilizie, acquisto di stufe, climatizzatori, etc).
Infine considerare il compenso del commercialista non ha senso, in quanto è un costo che avrei comunque se devo fare la dichiarazione dei redditi :wink:

Spendere 400€ in utenze domestiche con un FTV da 6kW e senza avere una pdc mi sembrano un pò alte...io con un 3kW (forno da cucina a gas, no lavastoviglie ed elettrodomestici in classe a/a+) sono sotto ai 200€ annui.

Quindi ricapitolando e riprendendo il paragone sopra mi ritroverei con almeno 300€ da decurtare nel confronto del metano e aggiungere solo 200€ di spese utenze.

Fanno: 1000+200-300= 900€ contro i circa 600€ reali.

Tenendo ben in conto che non ho nessun investimento iniziale da ammortizzare (pdc)
Mi preme sottolineare che io sono a favore delle pdc.(anche se può sembrare il contrario)
Vorrei però mettere in evidenza come un piccolo dettaglio trascurato o non considerato (la valorizzazione delle eccedenze), possa portare a sensibili scostamenti del risultato finale !

Ciao a tutti

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » ven gen 04, 2013 8:41 pm

gundamx ha scritto:Spendere 400€ in utenze domestiche con un FTV da 6kW


Confrontandomi con colleghi e amici con una famiglia simile alla mia, con elettrodomestici simili, ho visto che è difficile spendere meno di 400€ annui anche con FV superiore i 3 kWp...

Dopo ognuno deve fare le proprie valutazioni...

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » lun feb 11, 2013 6:38 pm

Oggi neve...
Ho inserito su YouTube uno sbrinamento di una Zubadn 125:

http://www.youtube.com/watch?v=Z5PCrySv ... e=youtu.be

Saluti

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » dom mar 03, 2013 3:38 pm

La stagione di riscaldamento è quasi conclusa, per curiosità mi sono fatto uno specchietto riepilogativo del bilancio economico dell' annata.
Non ho considerato l' SSP

Immagine
Prelievi.JPG
(97.65 KiB) Mai scaricato


I consumi di gasolio li ho considerati sempre come media degli anni precedenti.
Rispetto all' anno scorso la PDC ha consumato circa 1000 kWh in meno, penso che derivino dalle varie ottimizzazioni sviluppate l' anno scorso.

Saluti

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda sergio&teresa » dom mar 03, 2013 8:25 pm

Non aver fretta Jek... le previsioni purtroppo non danno un gran marzo... Come va il cop?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » dom mar 03, 2013 10:54 pm

sergio&teresa ha scritto:le previsioni


Nella mia zona prevedono qualche giorno di pioggia, una temperatura media di circa 7°, ma non si parla di forti gelate, minime attorno a 1°
Il COP medio stagionale è a 3,5 mentre il settimanale è a poco oltre 4, penso che il "giro di boa" sia già stato fatto anche perchè le re di luce sono sensibilmente aumentate.
Eventualmente autoconsumo a "manetta"!

Ciao

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » gio apr 18, 2013 7:08 pm

sergio&teresa ha scritto:Non aver fretta


Che sia la volta buona?
Inserisco lo specchietto che mi sono fatto e un grafico che riporta lo storico dei prelievi di energia elettrica prelevata da Giugno 2011 ad oggi

Immagine
Immagine
Lettura.JPG
(131.52 KiB) Mai scaricato

Prelievi1.JPG
(90.01 KiB) Mai scaricato

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda sergio&teresa » gio apr 18, 2013 11:16 pm

Stringi quei grafici che mi si sderena la vista sullo smartphone! ;)

Puoi mettere anche il contributo del FV?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » ven apr 19, 2013 11:02 am

Per i dati FV purtroppo non li conosco...
Dovrei mettermi a decifrare la schifezza di sito GSE ma solo l' accesso mi fa venire il mal di pancia!!!
Comunque penso che il contributo dato sia inferiore all anno scorso per le condizioni atmosferiche non proprio a favore...

Ciao


Torna a “Pompe Di Calore”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti