Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Ad Aria, Acqua, Geotermiche; tutto sulle PDC

Moderatori: paolo, fcattaneo

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda Jekterm » dom giu 17, 2012 10:40 am

??????? nel senso che non ho capito come lavora la PDC...
Il manuale della centralina che hai inserito sembra che serva per la gestione ACS e non per la regolazione dell' impianto di riscaldamento e dubito che serva per la regolazione dell' impianto di riscaldamento.

Io cercherei di indagare più a fondo!

Ciao

mirco
Messaggi: 42
Iscritto il: gio dic 01, 2011 7:46 am

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda mirco » gio giu 21, 2012 5:02 pm

Sono riuscito a parlare con un tecnico della casa madre e mi ha assicurato che la mia pdc lavora con una sua climatica che è in relazione con la sonda esterna, infatti la macchina è stata impostata con 45° di mandata ad una temperatura esterna di -10°.
Ora detto questo il problema che mi si è posto stamattina è stato un'altro:
io e la mia ragazza abbiamo deciso di fare la doccia stamattina e di conseguenza abbiamo usufruito di acqua presente nell'accumulo, il quale appena ha sentito il bisogno di acqua ha fatto schizzare la temperatura a 43°, mentre per il raffrescamento era sui 18°, quindi ha fatto un sali/scendi per riempire il boiler con un bel consumo di kWh naturalmente.
Secondo voi quale potrebbere essere la soluzione per evitare questo sali/scendi della temperatura?
Poi avevo un'altra domanda: sono circa tre giorni che funziona il raffrescamento e ho notato un bel consumo di energia, circa 15kWh giornalieri, tenendo conto come paramentri suggeriti da Jekterm la temperatura di mandata sui 18° e 27° in casa.
Ma secondo voi sono giusti come consumi o vi sembrano un pò troppi?

Grazie

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda Jekterm » ven giu 22, 2012 5:06 pm

Il mio consumo di questi giorni si aggira attorno i 16.7 kWh/giorno.
Per l' ACS penso che sia sufficiente abbassare al minimo la temperatura impostata sulla centralina che gestisce l' ACS. In questa stagione il solare termico dovrebbe soddisfare da solo l' esigenza, devi trovare il modo di escludere la produzione ACS da parte della PDC.
Per la climatica fatti spiegare come regolarla sulla PDC e sulle miscelatrici, ti servirà...

Ciao

mirco
Messaggi: 42
Iscritto il: gio dic 01, 2011 7:46 am

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda mirco » mer giu 27, 2012 4:19 pm

Almeno sui consumi ci siamo, peccato solo che ho il tetto è da rifare e al piano superiore dal sottotetto entra un sacco di calore e i pannelli a soffitto riescono solo in parte a fare il loro lavoro, però se tengo le porte delle camere chiuse diciamo che il confort si sente.
Per la climatica sono riuscito a trovare un piccolo paragrafo che la descrive con relativi dati con cui mi è stata impostata la pdc.
Ora vi allego i file con i dati, datemi un parere voi se possono essere funzionali oppure no.
Per quanto riguarda le miscelatrici possono girare da un minimo di consumo di 15W ad un massimo di 45W in base a come imposto le fasce orarie di funzionamento del riscaldamento/raffrescamento.

Ciao
Allegati
regolazione climatica.jpg
(787.36 KiB) Mai scaricato
configurazione pdc.jpg
(445.23 KiB) Mai scaricato

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda Jekterm » dom lug 08, 2012 11:47 am

Per la climatica hai tutto quello che serve, ricorda che per aver maggior beneficio devi abbassare il più possibile la temperatura di mandata.
Per la regolazione delle pompe proverei a impostarle al minor consumo possibile.

Ciao

mirco
Messaggi: 42
Iscritto il: gio dic 01, 2011 7:46 am

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda mirco » mer gen 23, 2013 2:41 pm

Buongiorno a tutti, dopo un'estate passata al fresco, grazie ad alcuni vostri consigli, e con dei consumi direi accettabili che adesso vi elenco, volevo capire una cosa sulla bolletta che mi è appena arrivata in merito al secondo contatore da 4,5 kW per pdc.
Ma secondo voi com'è possibile che per il periodo luglio-agosto io abbia consumato all'incirca 630 kW con un corrispettivo pari a 190 euro e adesso che mi è arrivata la bolletta di dicembre-gennaio (anche se hanno considerato solo i consumi dal 03/11 al 31/11) io mi ritrovo a pagare 178 euro per un consumo di 350 kW?
Purtroppo mi si è rotto lo scanner ma se avete bisogno vedrò di farvi avere la scansione delle due bollette in questione...

Ciao a presto!

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda Jekterm » gio gen 24, 2013 5:46 pm

mirco ha scritto:se avete bisogno


Ci sarà stato un conguaglio o un acconto... senza bolletta impossibile rispondere.

Ciao

mirco
Messaggi: 42
Iscritto il: gio dic 01, 2011 7:46 am

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda mirco » lun gen 28, 2013 4:14 pm

Scusatemi ma ho letto male io...
I 178 euro da pagare sono in riferimento a 570 kW e non ai 330 che vi avevo detto io!
Comunque visto che ci sono vi allego lo stesso le due bollette in questione così voi che siete più esperti di me mi sapete dire se quadra tutto o se c'è qualcosa di sbagliato.
Ma da come avevo letto qualche mese fà, il costo del kW comprensivo già di quota fissa non si aggirava intorno ai 0,27 centesimi?
Ora io non sono molto pratico ma fecendo quattro conti sull'ultima bolletta mi risulta che il costo al kW è salito a 0,31 centisimi.
Sbaglio io a fare i conti, o quelli dell'enel si divertono a mettercela in quel posto continuando ad alzare i costi del kW sul secondo contatore?????????

Volevo farvi un'altra domanda in merito al discorso contatore; ma secondo voi con un consumo vicino ai 4000 kW annui tra riscaldamento e raffrescamento, nella mia situazione (senza fotovoltaico) converrebbe portare il contatore residenziale a 6kW ed eliminare il secondo oppure no?
E poi giusto per curiosità, con queste temperature non troppo rigide, voi quanti kW consumate al giorno a grandi linee?

Grazie come sempre!

Ciao

mirco
Messaggi: 42
Iscritto il: gio dic 01, 2011 7:46 am

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda mirco » lun gen 28, 2013 4:32 pm

Scusate ma come faccio a eliminare degli allegati dei messaggi più vecchi per poter caricare dei nuovi allegati, visto che mi dice che ho raggiunto il limite massimo di allegati per questa discussione?

Ciao

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1654
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda fcattaneo » lun gen 28, 2013 6:57 pm

Prova adesso che ho aumentato il n umero di allegati possibili...

Ciao.

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda Jekterm » lun gen 28, 2013 7:29 pm

mirco ha scritto:quanti kW consumate al giorno a grandi linee?


A spanne 25 kWh/gg prelevati per riscaldamento e usi domestici, l' autoconsumo dell' impianto FV incide di poco

mirco
Messaggi: 42
Iscritto il: gio dic 01, 2011 7:46 am

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda mirco » mar gen 29, 2013 11:04 am

Ciao fcattaneo ho provato a caricare gli allegati ma mi dà lo stesso errore di ieri...

Quindi tutto sommato, nonstante eravate un pò scettici all'inizio quando vi ho descritto il mio impianto, diciamo che come consumi sono all'incirca come quelli di jekterm però contando solo la pompa di calore e non il consumo domestico.
C'è da dire che devono ancora montarmi un orologio che mi escluda il riscaldamento dell'accumulo nelle ore notturne e quindi dovrebbero abbassarsi di quasi 4/5 kW al giorno i consumi giornalieri.

Invece per quanto riguarda i consumi di quest'estate c'è da precisare che quest'anno non sono andato in vacanza e quindi il raffrescamento è rimasto acceso per quasi 5 settimane, con un confort che non ha nulla a che vedere con il classico condizionamento!!!

Ciao

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda Jekterm » mar gen 29, 2013 5:32 pm

mirco ha scritto:diciamo che come consumi sono all'incirca


Io riscaldo una superficie di 160 mq, mentre la tua superficie è di circa 110 mq
Ai miei 25 kWh/gg devi tirare via almeno 5 kWh e siamo a 20 kWh per riscaldamento, che rapportati alla tua superficie fanno circa 14kWh/gg.
I tuoi consumi sono di circa 10 kWh/gg superiori ai miei...

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda Jekterm » mar gen 29, 2013 9:44 pm

Pienamente d' accordo sul raffrescamento radiante, tutta un' altra storia!!!

mirco
Messaggi: 42
Iscritto il: gio dic 01, 2011 7:46 am

Re: Impanto PDC aria/acqua Paradigma

Messaggioda mirco » gio gen 31, 2013 6:10 pm

Scusate avrei un'altra domanda da porvi...
Ormai è quasi passato un'anno da quando ho fatto partire la PDC e ho constatato che come consumi siamo all'incirca sui 4000 kWh annui solo per PDC e all'incirca 2000 kWh per usi domestici. Ora visto i prezzi del secondo contatore che continuano a lievitare, la mia domanda è questa: ma visto i consumi non particolarmente elevati, ma se io togliessi il secondo contatore e aumentassi quello residenziale a 10kW (quando la PDC produce acs assorbe 4kW quindi 6kW di contatore sarebbero pochi) non andrei a risparmiare visto che il costo del kWh ormai si aggira attorno ai 0,31 centesimi e dopo aver parlato con l'enel mi è stato detto che superati i 4400 kWh il costo dell'energia è di 0,32 centesimi in fascia F1 e 0,31 centesimi per la F2 e F3?

Ciao


Torna a “Pompe Di Calore”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite