Rotex HPSU Compact 308

Ad Aria, Acqua, Geotermiche; tutto sulle PDC

Moderatori: paolo, fcattaneo

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1757
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda sergio&teresa » mer dic 26, 2012 10:11 pm

Si jek, ma il raffrescamento?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda Jekterm » mer dic 26, 2012 10:12 pm

sergio&teresa ha scritto:Si jek, ma il raffrescamento?


Perchè questa domanda? La mia ha alle spalle già due anni in raffrescamento, in ufficio da un anno su fancoil... nessun problema!

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda EmilianoM » mer dic 26, 2012 10:17 pm

Jekterm ha scritto:Ricorda che la differenza nell' installazione di una PDC non la fa l' idraulico ma il tutto è messo nelle mani del progettista.


E' proprio per questo che sto cercando una macchina all-in-one.

Cosi' gli unici errori possono essere:
1) erroneo dimensionamento della PdC
2) errore nel collegamento dei tubi :)

Cosi' la differenza sta solo nel produttore :oops:
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1757
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda sergio&teresa » mer dic 26, 2012 10:18 pm

Jekterm ha scritto:
sergio&teresa ha scritto:Si jek, ma il raffrescamento?


Perchè questa domanda? La mia ha alle spalle già due anni in raffrescamento, in ufficio da un anno su fancoil... nessun problema!


Perchè sono un profano... :mrgreen:

Avevo capito che le Mitsu splittate non facevano raffrescamento.... :oops:
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda EmilianoM » mer dic 26, 2012 10:33 pm

sergio&teresa ha scritto:Se ne vuoi studiare un'altra, c'è la Viessmann Vitocal 222/242: http://www.viessmann.it/it/casa_mono-bi ... 242-S.html


Come caratteristiche interessante. Temo solo il prezzo da "tedesca".
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1757
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda sergio&teresa » mer dic 26, 2012 10:47 pm

sergio&teresa ha scritto:Avevo capito che le Mitsu splittate non facevano raffrescamento.... :oops:

Catzus.... guardavo le Ecodan e non le Zubadan.... :?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda Jekterm » mer dic 26, 2012 10:49 pm

EmilianoM ha scritto:E' proprio per questo che sto cercando una macchina all-in-one.


E incappare comunque in un errore di progettazione per esempio dell' impianto radiante...
La soluzione all-in-one storicamente non ha mai evitato questo!!!
Trova un bravo progettista e il 90% dei problemi sono risolti.
Ma guarda che l' HPSU in più ha solo il collegamento idraulico della valvola a tre vie per la produzione ACS...
Se vuoi una soluzione con il tubo gas già montato devi andare sulle monoblocco, l' idraulico fa solo le tubazioni idrauliche. Vuol dire però portarsi fuori casa H2O.

sergio&teresa ha scritto: Mitsu splittate non facevano raffrescamento

No, tranquillo, con la centralina FTC3 hanno fatto un pò di casino perchè dovevano testare l' affidabilità della centralina, tipico esempio dei giapponesi peggio dei tedeschi...

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda EmilianoM » gio dic 27, 2012 5:28 am

Jekterm ha scritto:E incappare comunque in un errore di progettazione per esempio dell' impianto radiante...

Se vuoi una soluzione con il tubo gas già montato devi andare sulle monoblocco, l' idraulico fa solo le tubazioni idrauliche. Vuol dire però portarsi fuori casa H2O.


Errori sul pavimento radiante ci possono essere indipendentemente dalla scelta del modello di pompa di calore :cry:

Sul modello monoblocco mi avete convinto tutti voi nei forum ad evitarli come la peste (rischio gelo tubazioni in inverno in caso di blackout, COP lievemente inferiore).

I componenti assemblati mi sono abbastanza chiari (anche/soprattutto grazie a voi guru dei forum):
- unita' esterna Mitsubishi Zubadan
- centralina Mitsubishi FTC3
- scambiatore a piastre Alfalaval ACH70-50 (o simili)
- pompa di circolazione a basso consumo Grundfos Nuova Alpha2 (o simili)
- valvola a tre vie (non saprei di quale marca)
- accumulo sanitario Rotex Hybridcube

Il mio schema di riferimento e' il seguente:
http://www.termoidraulicaessepi.it/images/zubadanessepi.pdf

I problemi irrisolti che vedo sono sempre i medesimi:
1) trovare un tecnico convinto/capace di progettare, realizzare e manutenere l'assemblaggio dei pezzi nel modo corretto
2) lo spazio fisico occupato dai pezzi assemblati e dalle tubazioni esterne di collegamento
3) l'estetica del risultato che potrebbe non piacere a mia moglie (il locale destinato all'installazione e' primariamente la lavanderia, ad es.la Mitsubishi Hydrotank e' carina da vedere peccato non faccia anche raffrescamento)
Ultima modifica di EmilianoM il gio dic 27, 2012 6:03 pm, modificato 1 volta in totale.
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda fcattaneo » gio dic 27, 2012 6:38 am

EmilianoM ha scritto:
Allora ne approfitto: pregi e difetti della HPSU ?



La produzione di ACS e' studiata meglio di ogni altra PDC e in quelle nuove e' stato fatto un altro grosso passo avanti nella gestione dello stand-by che, come abbiamo visto nella PDC on-line di Maurizio, incidono parecchio nella resa della PDC a basso carico.
Anche lo sbrinamento del condensatore e' stato studiato in modo maniacale.

Secondo me l'acquisizione di Rotex ha portato molti benefici a Daikin nel miglioramento della loro PDC , dato che i vecchi modelli Altherma non hanno nulla a che vedere con le nuove HPSU.

Ciao,
F.

PS. il successo di un impianto di questo genere e' comunque sempre legato alla qualita del tecnico installatore e del collaudatore, perche l'influenza della regolazione climatica e dei suoi parametri, incide in modo dirompente sulla resa di una PDC.

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda EmilianoM » gio dic 27, 2012 7:20 am

fcattaneo ha scritto:La produzione di ACS e' studiata meglio di ogni altra PDC e in quelle nuove e' stato fatto un altro grosso passo avanti nella gestione dello stand-by che, come abbiamo visto nella PDC on-line di Maurizio, incidono parecchio nella resa della PDC a basso carico.
Anche lo sbrinamento del condensatore e' stato studiato in modo maniacale


Hai qualche riscontro oggettivo/fatto/numero ?

Un tema che hai sollevato molto interessante e' il tema dei consumi elettrici (sia la pompa di calore stessa che la pompa di circolazione).

Ad esempio la pompa di circolazione puo' essere uno degli "elettrodomestici" piu' energivori di tutta la casa (senza che ce ne rendiamo nemmeno conto).

Ad esempio che pompa di circolazione monta la HPSU Compact ?
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda fcattaneo » gio dic 27, 2012 8:49 am

EmilianoM ha scritto:
Hai qualche riscontro oggettivo/fatto/numero ?

Un tema che hai sollevato molto interessante e' il tema dei consumi elettrici (sia la pompa di calore stessa che la pompa di circolazione)

...

Ad esempio che pompa di circolazione monta la HPSU Compact ?


Per quanto riguarda la produzione di ACS la mia e' una supposizione dettata dal fatto che ogni nuova PDC che esce sul mercato, ha una configurazione dell'accumulo associato, leggermente diversa.
Questo sempre per migliorare la resa nella produzione di ACS.

Uno degli elementi innovativi maggiori sta nel fatto che la mandata del riscaldamento viene fatta passare, tramite una serpentina molto piccola, sul fondo dell'accumulo allo scopo di cedergli sempre una minima quantita di calore che alla fine riduce i cicli di ricarica.

Dato che gli altri produttori si limitano a fornire una tre vie che carichi un accumulo qualsiasi, e' chiaro che lasciano questa funzione cruciale aperta all'inventiva del progettista .

Secondo me un produttore che vuole spingere questa tecnologia, DEVE preoccuparsi di questi aspetti che influenzano decisamente la funzionalita e quindi la reputazione che avra' questo nuovo mod9o di produrre calore.

Per quanto riguarda il tipo di pompa usato e le nuove funzioni di stand-by, posso chiedere appena avro' modo di sentire un tecnico commerciale.

Ciao,
F.

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda EmilianoM » gio dic 27, 2012 11:07 am

fcattaneo ha scritto:Per quanto riguarda il tipo di pompa usato e le nuove funzioni di stand-by, posso chiedere appena avro' modo di sentire un tecnico commerciale.


Grazie !

Ma tu sei un professionista nel campo ?
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda fcattaneo » gio dic 27, 2012 5:31 pm

EmilianoM ha scritto:
Ma tu sei un professionista nel campo ?


No , faccio il tecnico in un altro campo, ma mi interesso di energie rinnovabili da sempre.

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda EmilianoM » gio dic 27, 2012 5:57 pm

fcattaneo ha scritto:Per quanto riguarda il tipo di pompa usato e le nuove funzioni di stand-by, posso chiedere appena avro' modo di sentire un tecnico commerciale.
...
No , faccio il tecnico in un altro campo, ma mi interesso di energie rinnovabili da sempre.

Per essere un "amatore" hai dei buoni agganci allora :mrgreen:
Ultima modifica di EmilianoM il gio dic 27, 2012 6:00 pm, modificato 1 volta in totale.
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET

EmilianoM
Messaggi: 61
Iscritto il: ven dic 14, 2012 8:18 pm

Re: Rotex HPSU Compact 308

Messaggioda EmilianoM » gio dic 27, 2012 6:00 pm

EmilianoM ha scritto:Ad esempio che pompa di circolazione monta la HPSU Compact ?

Mi rispondo da solo (autoreferenziale):

Grundfos UMP2 15-70 CES87

Fonte: http://it.rotex-heating.com/professionisti/documentazione-tecnica/attuale/hpsu-compact.html?tx_damdownloads_pi1%5Bdownload%5D=7121

I dettagli su questa pompa si trovano qui':
http://net.grundfos.com/doc/webnet/bs-oem/pdf2008/UPM.pdf
Casa a Vigevano (PV) - Zona Climatica E - Gradi giorno 2.544
140 m2 (120 m2 + 20 m2 rialzati)
EPH 25,98 kW/m2a [senza FV]
Risc/raffr pavimento
PdC Rotex HPSU Compact 508 6 kW + FV 3kW
UTA compatta VMC Italia LET


Torna a “Pompe Di Calore”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti