nuovo impianto, limiti comunali e detrazioni con fai da te

Domande sulle soluzioni impiantistiche e le migliori pratiche del solare termico.

Moderatori: sergio&teresa, paolo

diecc1978
Messaggi: 2
Iscritto il: lun apr 13, 2015 5:39 pm

nuovo impianto, limiti comunali e detrazioni con fai da te

Messaggioda diecc1978 » mer apr 15, 2015 10:53 am

Buongiorno! Sono iscritto al forum da poco e sto traendo spunti veramente interessanti!
Mi sto accingendo ad una ristrutturazione della mia casa (approfittando del recupero fiscale del 65%), rifacimento copertura e cappotto da 12 cm di polistirene.. e vorrei integrare un sistema drain back della daikin con 2 (o 3) pannelli, accumulatore da 300 (o500) litri ecc ecc.. ora però sono venuto a sapere che da regolamento comunale posso installare solamente 4 mq di pannelli solari termici.. ma fino a 20 mq di Fv!! ..avendo due unità abitative potrei arrivare a 8 mq ma il limite di 4 mi sembra assurdo..!! Esiste veramente una legge che limita al solare termico solo 4 mq ma che mi lascerebbe installare fino a 20 mq di pannelli per Fv?!? bah..

Sarei altresì intenzionato a posizionare e installare il tutto facendo da me, solo non so come fanziona il recupero fiscale in questo caso.. qualcuno saprebbe gentilmente dirmi se è possibile portare in detrazione anche la sola spesa delle componenti (con le giuste garanzie, bonifico parlante ecc ecc..) o se necessiterei comunque dell'installazione certificata da un professionista? ..e con la garanzia daikin come sarei messo automontandomi il tutto? ..sfogliando il forum trovo sempre più spesso persone che hanno dovuto sostituire più pannelli per perdite e altre anomalie...

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1763
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: nuovo impianto, limiti comunali e detrazioni con fai da te

Messaggioda sergio&teresa » mer apr 15, 2015 10:00 pm

Per sola acs 4 mq sono più che sufficienti, sia con l'accumulo da 300 che da 500 litri.

Le regole per accedere al 65% le trovi al sito dell'ENEA. Non credo che siano cambiate da quando l'ho fatto io... serve installazione fatta da installatore certificato e collaudo da centro autorizzato. Ad ogni modo verifica al sito Enea.

Verifica anche il Conto Termico, sul sito del GSE.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

diecc1978
Messaggi: 2
Iscritto il: lun apr 13, 2015 5:39 pm

Re: nuovo impianto, limiti comunali e detrazioni con fai da te

Messaggioda diecc1978 » gio apr 16, 2015 11:34 am

cioè.. siamo alla frutta.. l'architetto del comune mi informa che da recenti disposizioni della soprintendenza di milano per la paesaggistica al 99% vorranno pannelli dello stesso colore della copertura..!!! ma che si sono bevuti??

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1628
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: nuovo impianto, limiti comunali e detrazioni con fai da te

Messaggioda fcattaneo » ven apr 17, 2015 10:10 am

Digli che il solare termico è obbligatorio per legge in Italia e che non esistono pannelli solari termici del colore dei coppi, quindi quella rpescrizione è una bufala o una sua errata interpretazione che ti sta creando danni... esistono x il fotovoltaico ma non per il termico.

Quindi digli che vai dai carabinieri e farai denincia e fattele scrivere le prescrizioni..
Certa gente va presa di petto..

:)


Torna a “Solare Termico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite