solare termico e riscaldamento a pavimento

Domande sulle soluzioni impiantistiche e le migliori pratiche del solare termico.

Moderatori: sergio&teresa, paolo

luca
Messaggi: 1
Iscritto il: gio ago 25, 2011 7:52 pm

solare termico e riscaldamento a pavimento

Messaggioda luca » sab set 03, 2011 12:34 pm

CIao a tutti, sono nuovo di questo form, non sono un'installatore, ma un semplice utilizzatore che chiede dei consigli, per cui ditemi pure se ho sbagliato forum.

Ho intenzione di valutare l'installazione di un solare termico, visto che la villetta in cui vivo è predisposta ed i lavori di installazione risultano avere costi contenuti, ma ho bisogno di capire se la cosa mi comporterà un vero risparmio, per cui chiedo a voi se sapere darmi una mano per valutare.
Elenco gli elementi sognificativi:

metratura: circa 150 mq su 2 piani
Caldaia: a condensazione (2 anni di vita)
riscaldamento: a pavimento + 2 termoarredi nei 2 bagni
consumo annuo: in 2 anni spendo circa 900€ all'anno di gas
Isolamento: cappotto esterno
Infissi: vetrocamera abbastanza spesso (nuovi di 2 anni)
condizioni particolari: la mia è una quadrifamigliare interna, quindi sono esposto all'esterno solo da 2 lati.
Luogo: Nord Italia, Mantova

Mi dicono che che con il solare termico posso spegnere la caldaia da Marzo a Ottobre, quindi supplire i bisogni di acqua calda sanitaria + quel poco di riscaldamento che c'è in quei mesi.
Quindi per prima cosa vi chiedo, mi confermate questa ipotesi indicativa?

Stando così le cose, facendo una stima veloce non ottengo un grandissimo risparmio perchè in quei mesi consumo poco (circa 200 €)

Per cui quello che per me è inportante capire, è verificare se l'mpianto in qualche modo mi permette dei risparmi anche nei mesi invernali, altrimenti non ne vale la pena, quindi mi chiedo:

1) considerato che il riscaldamento a pavimento richiede una temperatura dell'acqua bassa, è possibile che l'impianto anche durante l'inverno dia il suo contributo significativo?

2) quello che mi aspetterei è che d'inverno ovviamente l'acqua sanitaria e i termoarredi li scaldo con il gas, ma il riscaldamento a pavimento magari metà con il gas e metà con l'acqua calda prodotta dal solare termico.

3) Non dico nei mesi più freddi, ma almeno a novembre o a febbraio se c'è il sole, a che temperatura si riesce a scaldare l'acqua tramite l'impianto? arriviamo ad un 30/35?

Ringrazio anticipatamente chiunque vorrà darmi una mano.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1807
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: solare termico e riscaldamento a pavimento

Messaggioda sergio&teresa » dom set 04, 2011 10:24 pm

Ciao Luca,

E' senz'altro possibile integrare il riscaldamento con il solare termico, tanto più con un impianto di riscaldamento in BT. Però mentre per la sola acs estiva potrebbe bastare un impianto molto semplice e poco costoso in circolazione naturale (se non ti disturba avere il boiler sul tetto), per integrazione al riscaldamento è d'obbligo installare un circolazione forzata ed un numero di pannelli adeguatamente sovradimensionato (rispetto ai 4-5 mq standard per la sola acs), con costi decisamente maggiori.

Riguardo ai risultati ottenibili in termini di risparmio, nella prima discussione di questa sezione ci sono alcune considerazioni rispetto alla "convenienza del solare termico", che puoi iniziare a leggere per farti un'idea.

Posso anche dirti la mia esperienza: impianto di riscaldamento in media T, con mandata intorno a 40-45° anche nei mesi freddi, risparmio di circa 200 mc di metano nel periodo di accensione riscaldamento (15 ottobre - 15 aprile), più circa 150 mc nel periodo estivo per l'acs. Il mio impianto è online, e se ne può vedere il funzonamento minuto per minuto.

Ciao :wink:
Sergio
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Solare Termico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite