Problematiche di circolazione fluido

Domande sulle soluzioni impiantistiche e le migliori pratiche del solare termico.

Moderatori: sergio&teresa, paolo

LucaIM
Messaggi: 3
Iscritto il: mer nov 30, 2011 9:22 am

Problematiche di circolazione fluido

Messaggioda LucaIM » mer nov 30, 2011 9:35 am

Buongiorno,
sono un nuovo iscritto al forum, vorrei parlarvi di un problema che ho su un impianto solare termico.

Si tratta di un impianto condominiale. Il solare termico è costituito da n°10 pannelli da 2,5 mq. Il Boiler è da 1500 litri. La pompa Grundfoss ha una portata massima di 100 litri/min (esagerata) ma esiste un riduttore di portata da 4-28 litri.
L'impianto ha problemi di circolazione. La portata massima che si riesce a raggiungere (con pompa al massimo e regolatore portata al massimo) è di 16 lit/min quando invece dai calcoli avrei bisogno mediamente di almeno 24 lit/min. L'impianto quindi non rende, mi trovo in questi giorni, attorno alle 12, ad avere l'acqua nei pannelli a 50°C ed il boiler a 30 °C, con uno scambio poco efficiente (da 50°C l'acqua del circuito scende a 40°C).

Si tratta di un impianto realizzato da una grossa ditta piemontese, ora tocca a me cercare di capire come risolvere questo problema.

Ho pensato alle seguenti problematiche:
1 - Glicole non dosato correttamente
2 - Pompa non funzionante (improbabile, visto che ho 2 impianti gemelli che si comportano nello stesso modo e non credo si siano rotte due pompe contemporaneamente)
3 - La valvola di regolazione portata è sottodimensionata?

Voi che ne pensate?

Vi ringrazio anticipatamente :D

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1736
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Problematiche di circolazione fluido

Messaggioda fcattaneo » mer nov 30, 2011 4:40 pm

LucaIM ha scritto:
Il solare termico è costituito da n°10 pannelli da 2,5 mq.
Il Boiler è da 1500 litri.
L'impianto ha problemi di circolazione.
La portata massima che si riesce a raggiungere (con pompa al massimo e regolatore portata al massimo) è di 16 lit/min quando invece dai calcoli avrei bisogno mediamente di almeno 24 lit/min.

mi trovo in questi giorni, attorno alle 12, ad avere l'acqua nei pannelli a 50°C ed il boiler a 30 °C, con uno scambio poco efficiente (da 50°C l'acqua del circuito scende a 40°C).



La prima cosa che mi viene in mente e' che la portata non sia il problema.. infatti 16 Lt di acqua al minuto non sono comunque pochi ... considera che l'impianto si Sergio, che in fatto di resa sta insegnando a tutta Italia, oggi ha lavorato con una portata tra i 4,5 e i 5,5 Lt al minuto ed ha 4 pannelli da 2,33 mq. cad.

Ciononostante avere la temperatura nei pannelli a 50 gradi con il boiler a 30 e con una portata di 16 Lt al minuto significa proprio scambiare poco.
Il problema potrebbe non essere dovuto alla pompa ma alla portata nel pannello dove e' posta la sonda della temperatura dell'acqua...

Servirebbe la misura della temperatura dell'acqua che arriva dai pannelli x capire qualche cosa di piu'... i pannelli sono in serie o in parallelo ? L'orientamento e la tipologia di pannello potrebbe aiutare.

Ciao,
F.

LucaIM
Messaggi: 3
Iscritto il: mer nov 30, 2011 9:22 am

Re: Problematiche di circolazione fluido

Messaggioda LucaIM » gio dic 01, 2011 7:34 am

Buongiorno,
la temperatura dell'acqua è 50 °C, misurati. All'uscita del boiler è di circa 40 °C (perde 10°C) ma il boiler è a 30 °C. Sicuramente è un problema di scambio termico. I pannelli sono collegati così: (4 pannelli serie) parallelo a (4 pannelli serie) parallelo a (2 pannelli serie).
L'orientamento è a Sud e l'inclinazione è corretta. C'è solo un pò di problema di ombreggiamento (distanza tra le file non ottimale) e quindi problema di parziale formazione condensa esterna superficiale nel punto più basso del pannello.

Grazie del supporto.

LucaIM
Messaggi: 3
Iscritto il: mer nov 30, 2011 9:22 am

Re: Problematiche di circolazione fluido

Messaggioda LucaIM » gio dic 01, 2011 1:07 pm

Ho un'altra perplessità ...
Come mai la temperatura dell'acqua in uscita del pannello è sempre fissa a 49°C e non varia minimamente anche se l'acqua circola? io mi aspetto un andamento variabile della temperatura di uscita o sbaglio? Per questo che credo il problema sia di circolazione del fluido ...

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1736
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Problematiche di circolazione fluido

Messaggioda fcattaneo » gio dic 01, 2011 4:17 pm

LucaIM ha scritto:Ho un'altra perplessità ...
Come mai la temperatura dell'acqua in uscita del pannello è sempre fissa a 49°C e non varia minimamente anche se l'acqua circola? io mi aspetto un andamento variabile della temperatura di uscita o sbaglio? Per questo che credo il problema sia di circolazione del fluido ...



Perche li dove c'e' la sonda non circola..

Non hai risposto circa il punto esatto dove vengono fatte le misurazioni.

Ciao,
F.


Torna a “Solare Termico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti