Settaggio Impianto Rotex

Domande sulle soluzioni impiantistiche e le migliori pratiche del solare termico.

Moderatori: sergio&teresa, paolo

Avatar utente
gasala50
Messaggi: 107
Iscritto il: mar dic 02, 2008 2:53 pm
Località: Grosio (SO)

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gasala50 » gio feb 07, 2013 11:00 pm

gptbruna ha scritto:gasala 50 mi sai dire che pompe sono le tue?
dalla foto mi sembra che sono esattamente il contrario delle mie... 2 pompe Rotex UPS015-65 CIL2 e una pompa Rotex UPS15-65 CACAO (che dovrebbe essere la P2).
domani dovrebbero ripassare i tecnici rotex (che per altro hanno ufficio proprio nello stabile dove abita la zia di sergio&teresa... com'è piccolo il mondo) per modificare appunto il collegamento delle pompe ma ho paura che le mie pompe non siano corrette


Ciao, ti confermo che le mie, come hai visto bene sulla foto, sono due pompe CIL2 e una CACAO (con valvolina di sfogo aria); fammi sapere cosa ne dicono i tecnici Rotex.
Cordiali Saluti
Giulio

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » sab feb 16, 2013 1:30 pm

Ad oggi non ho visto ancora nessuno....
comunque ho la netta sensazione che dovranno cambiare una delle pompe ed è per questo che tardano

Vi farò sapere appena riesco a sistemare il tutto

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1636
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda fcattaneo » sab feb 16, 2013 6:12 pm

gptbruna ha scritto:
Ho letto sul forum che il problema di difficoltà della P1 potrebbe essere dato anche da una perdita dell'impianto. Se così fosse si verificherebbero perdite di acqua di che grandezze?



Se il problema e' che la sola P1 non riesce a mantenere la ciorcolazione ( parlo della P1 a piena potenza e non in modulazione ) significa che c'e' una perdita nell'impianto.

Qua sul forum ho spiegato bene come fare per trovare le perdite... basta che segui quelle indicazioni e verifichi.

La perdita non si evince senza tappare la mandata solare.. soprattutto con dislivelli cosi alti.

La pompa non centra un fico secco..

Ciao,
F.

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » sab feb 16, 2013 8:37 pm

Grazie Cattaneo per la risposta. Farò presente ai tecnici rotex quando verranno... Anche a loro sembrava strano che, una volta in circolo l'acqua, non funzionasse con una pompa sola. Quindi, tirando le somme: vanno bene le 2 pompe che funzionano come P2 in serie, che quindi devono spegnersi dopo il tempo P2 che imposto; dopodiché una sola pompa P1 dovrebbe garantire il funzionamento dell'impianto con una portata sufficiente e modulabile direttamente dal flow sensor.
Spero di aver capito tutto.
Vi terrò aggiornati.

Grazie

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » dom feb 17, 2013 7:44 pm

Ciao "gptbruna", sono "gasala50" e ho avuto un problema simile, che dopo diverse prove, ho risolto in questa maniera ....
Il comando P1 va ad attivare due pompe contemporaneamente, mentre il comando P2 attiva la terza pompa che serve nella fase di riempimento dell'impianto con le tre pompe funzionanti idraulicamente in serie e settate sulla posizione 3, nel mio impianto il tempo di riempimento con 12 metri di dislivello è di 60 secondi circa + 30 secondi di sicurezza; tempo settato 90 secondi.


Ma gasala50 utilizza 2 pompe come P1... quindi stando a quanto detto da fcattaneo anche lui dovrebbe avere una perdita...

Avatar utente
gasala50
Messaggi: 107
Iscritto il: mar dic 02, 2008 2:53 pm
Località: Grosio (SO)

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gasala50 » dom feb 17, 2013 8:34 pm

gptbruna ha scritto:Ma gasala50 utilizza 2 pompe come P1... quindi stando a quanto detto da fcattaneo anche lui dovrebbe avere una perdita...


Ciao gptbruna,

Credo di poter affermare che quando gli impianti a svuotamento hanno dislivelli > o = ai 12 metri, due pompe per il riempimento ed una sola pompa per la circolazione normale diventano critici al funzionamento alle diverse condizioni di temperatura per tali motivi Rotex consiglia di mettere la terza pompa, è cosa indipendente da perdite che non ci devono essere.

Come detto anche da F Cattaneo "Se il problema e' che la sola P1 non riesce a mantenere la ciorcolazione ( parlo della P1 a piena potenza e non in modulazione ) significa che c'e' una perdita nell'impianto."; Io ti posso assicurare che anche con una sola pompa, con condizioni di Dt on, i'impianto mantiene la circolazione.
Il mio impianto era critico con due pompe, per i 12 mt di dislivello e n. 5 pannelli V26 con tubazioni lunghe > 15 mt con qualche tratto quasi orizzontali (con poca pendenza) , ma non ha perdite.

In merito al tipo delle pompe, credo che sia poco influente, è più importante capire se ci sono perdite e se nella fase di riempimento c'è una portata significativa; questo non è stato descritto sul tuo impianto. .... prova a descrivere cosa succede in questa fase iniziale ?
Cordiali Saluti
Giulio

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » lun feb 18, 2013 12:50 pm

Oggi mattinata libera e sole quindi prove...
-collegate le 2 pompe Rotex UPS015-65 CIL2 e Rotex UPS15-65 CACAO in serie come P1
-collegata pompa Rotex UPS15-65 CACAO come pompa P2

riporto i dati:

- P1 e P2 accese portata l/m 9.6 stabile dopo 35 sec. quindi impostato tempo P2 65 sec.
- P1 100% portata 7.8 l/m (dopo pochi secondi iniziano dei piccoli sbalzi di portata con rumori nel flow sensor)
- P1 88% portata 6.5 l/m (continuano i rumori e i piccoli sbalzi di portata)
- P1 81% portata che altalena tra 4.5 l/m e 3.2 l/m con piccoli sbalzi del led P1 (continuano i rumori)
- P1 75% portata che altalena tra 3.2 l/m e 1 l/m (a volte anche meno); se la portata arriva a 0 la P1 si spegne (credo ovviamente per un discorso di protezione)
- P1 69% solo una volta ci sono arrivato e subito la portata è andata a 0 l/m con conseguente spegnimento della P1

Ho provato anche ad impostare tempo P2 90 sec (65 sec mi sembravano pochi leggendo i vostri consigli) ma l'unica differenza è stata che le pompe si sono spente dopo pochi minuti per il raggiungimento del Delta T di disinserimento.

Ho paura che fcattaneo abbia ragione a questo punto e che ci sia una piccola perdita da qualche parte sul tetto... attendo vostri commenti ed aiuti.

P.s. il delta t di disinserimento viene misurato tra Tk e Tr o tra Tv e Tr? non l'ho ben capito...

Grazie mille per l'aiuto che mi state dando

Avatar utente
gasala50
Messaggi: 107
Iscritto il: mar dic 02, 2008 2:53 pm
Località: Grosio (SO)

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gasala50 » lun feb 18, 2013 3:15 pm

gptbruna ha scritto:Ho paura che fcattaneo abbia ragione a questo punto e che ci sia una piccola perdita da qualche parte sul tetto... attendo vostri commenti ed aiuti.

Ciao "gptbruna", penso anch'io che ci sia una perdita e per rilevarla bisognerà mettere in atto l'aiuto del tappo con un piccolo foro (diaframma con foro da 3 mm) messo a valle del misuratore FLS ed attivare tutte le pompe in modo manuale, in modo di avere un aumento costate di pressione nel circuito per la ricerca della perdita sui pannelli.

Al fine di comprendere meglio questa anomalia sarebbe opportuno che indicassi come sono settati i parametri del tuo impianto e fare qualche considerazioni suggerite sul manuale al punto "5.4.1 Impostazioni predefinite dei parametri, campi di impostazione raccomandati".

Il parametro "Tempo P2" penso che il valore da te individuato in 65 secondi possa andare bene.

quando indicherai gli altri valori .... si potrà fare qualche considerazione in più, inoltre quando indichi i valori % della P1 è utile contestualmente indicare i valori di Tk, Tv, Tr e Ts.

:P dirai ... ma quante indicazioni sono necessarie ? ... ma è duvuto al fatto di non essere lì a vedere le cose sul posto... :roll:
Cordiali Saluti
Giulio

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda sergio&teresa » lun feb 18, 2013 6:01 pm

Non è detto che ci siano perdite: prova a disabilitare tutti gli step di modulazione tranne il 100% (tanto la modulazione serve davvero a poco) e vedi se la circolazione si sostiene.

Il DToff è tra TV e TR. Il DTon è tra TK e TR.

Ciao
Sergio
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » lun feb 18, 2013 8:13 pm

Non è detto che ci siano perdite: prova a disabilitare tutti gli step di modulazione tranne il 100% (tanto la modulazione serve davvero a poco) e vedi se la circolazione si sostiene.


Intendi lasciando collegata come P1 solo una pompa oppure come ho sistemato ora con P1 con 2 pompe in serie?

per fare questa prova non posso semplicemente avviare le pompe manualmente e poi scollegare il filo della P2 come mi sembra di aver letto da qualche parte nel forum?


grazie

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » lun feb 18, 2013 8:23 pm

Già che siete così gentili abuso di voi...

qualcuno sa dirmi a cosa serve quella manopola rossa in basso nella foto?

ho cercato sul sito della caleffi ma non ho trovato...

Grazie mille

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » lun feb 18, 2013 9:24 pm

Già che siete così gentili abuso di voi...

qualcuno sa dirmi a cosa serve quella manopola rossa in basso nella foto?

ho cercato sul sito della caleffi ma non ho trovato...

Grazie mille


...se non allego...
Allegati
Radiante3.jpg
(289.23 KiB) Mai scaricato

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda sergio&teresa » lun feb 18, 2013 11:23 pm

Si, puoi anche fare la prova facendo partire manualmente le pompe e poi scollegando la P2. Ad ogni modo secondo me puoi tranquillamente disabilitare tutti gli step di modulazione nel tuo caso. Io proverei anche con una sola P1.

Le manopole rosse sembrano dei rubinetti di chiusura della linea (in caso ti servisse fare una manutenzione).

Ciao
Sergio
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

gptbruna
Messaggi: 30
Iscritto il: dom gen 27, 2013 11:48 pm

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gptbruna » mar feb 19, 2013 1:41 pm

Si, puoi anche fare la prova facendo partire manualmente le pompe e poi scollegando la P2. Ad ogni modo secondo me puoi tranquillamente disabilitare tutti gli step di modulazione nel tuo caso. Io proverei anche con una sola P1.


Oggi ho provato: acceso le 2 pompe in manuale e dopo 2 minuti staccato il cavo della P1;
- se uso una sola pompa come P1 dopo pochi secondi si blocca per insufficiente portata
- se uso 2 pompe come P1 circola normalmente a 7.5 circa l/m ma si avvertono degli strani suoni come di aria nelle tubazioni

Per verificare l'eventuale perdita ho trovato la procedura sul forum ma aspetterò di sentire i tecnici perchè il tetto è a più di 15m e non me la sento di salirci da solo senza protezioni...

Le manopole rosse sembrano dei rubinetti di chiusura della linea (in caso ti servisse fare una manutenzione).


i due rubinetti chiudono la mandata ed il ritorno al riscaldamento radiante; è quella in basso nella foto che non ho ben capito a cosa serva...

Avatar utente
gasala50
Messaggi: 107
Iscritto il: mar dic 02, 2008 2:53 pm
Località: Grosio (SO)

Re: Settaggio Impianto Rotex

Messaggioda gasala50 » mar feb 19, 2013 2:12 pm

gptbruna ha scritto:- se uso 2 pompe come P1 circola normalmente a 7.5 circa l/m ma si avvertono degli strani suoni come di aria nelle tubazioni


Nel momento che circolavano 7.5 l/m .. quali erano i valori di Tk, Tv, Ts e Tr .. circa ... 8) ?
Cordiali Saluti
Giulio


Torna a “Solare Termico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite