Fotovoltaico e IMIS

Moderatore: Antonio Vincenti

Martino78
Messaggi: 19
Iscritto il: ven mar 13, 2015 7:53 am

Fotovoltaico e IMIS

Messaggioda Martino78 » lun ago 24, 2015 11:27 am

Ciao,

recentemente mi sono arrovellato sul sistema di riscaldamento della mia nuova casa e mi sono diretto verso la PDC anche grazie ai consigli ricevuti qui sul forum. Avevo pensato di installare un impianto fotovoltaico da 5.6 kW sul tetto per dare un aiuto nelle stagioni intermedie ma ho recentemente scoperto che un impianto sopra i 3 kW di picco in Italia è un bene di lusso e come tale va "bastonato", nel senso che oltre a far salire la rendita catastale dell'edificio, fa fare anche un salto di classe catastale (ovviamente in peggio). Ora la legge non è molto chiara a riguardo e varia da regione a regione, ma quello che volevo era raccogliere qualche esperienza diretta di chi ha installato un impianto di questo tipo e quanto, tradotto in soldoni, si è trovato a sborsare all'anno in più di IMIS/IMU/ICI/TASI per questo "lusso". Fosse per 50/60 euro per me vale ancora la pena, considerando anche che prima o poi qualcuno forse ammetterà che non è una legge molto a salvaguardia dell'ambiente e che dall'anno prossimo non si dovrebbe più pagare niente sulla prima casa, certo se diventano 200 la situazione cambia e l'investimento non ritorna nemmeno sul lungo periodo.

Grazie, ciao

Torna a “Fotovoltaico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite