HPSU compact e termocamino

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

zedona
Messaggi: 5
Iscritto il: mar gen 05, 2021 4:22 pm

HPSU compact e termocamino

Messaggioda zedona » mer gen 13, 2021 10:17 am

Ciao a tutti abito in provincia di Novara e mi sto appassionando al mondo dell efficientamento energetico complice il vostro portale.
E mesi che studio come ristrutturare il mio impianto di riscaldamento ma fino ad ora ho molte idee ben confuse.
Se ritenete interessante l argomento vi spiego un po come si sviluppa la mia abitazione e il mio attuale impianto.

Casa unifamigliare di 3 piani di cui 2 normalmente riscaldati (garage e taverna sono seminterrati riscaldamento presente ma mai acceso in 20 anni)
zona giorno con termoconvettori in sala e radiatori alluminio nel resto
zona notte con radiatori alluminio ovumque.

Vecchia caldaia a metano di 20 anni da 35kw( gia riparata home made acs quindi a fine vita)
Termocamino con piccolo accumulo acs da 30 lt potenza 34.7kw all acqua 24kw
Impianto fotovoltaico da 4.6 kw in 4 conto energia esposizione sud ovest

Caldaia e camino sono attualmente in parallelo sia sul riscaldamento che sull acs tramite due valvole 3 vie con relativo quadretto elettrico ecc.(20 anni fa gli impianti venivano fatti cosi)

Dovendo sostituire la caldaia con una a condensazione questa configurazione non e compatibile in virtu del fatto che i due circuiti sono "comunicanti" e e la mia acqua dei termosifoni in questo momento e color petrolio(ghisa del camino) no buono per caldaia....
Da qui nasce quindi la necessita di cambiare il sistema e gia che ci sono vorrei fare un impianto intelligente e che soddisfi le mie necessita'.

Attualmente tengo acqua tecnica sia caldaia che tmv a circa 45 50 gradi con termosifoni leggermente sovradimensionati e ventilconvettori la casa e calda e confortevole ma il problema e che quando il tmc e acceso non ho controllo sulla temperatura e mi ritrovo spesso con 25 gradi al pomeriggio e con la caldaia che parte al mattino....ci vorrebbe un puffer di accumulo e con mandata a 45 gradi potrebbe starci anche una pompa di calore visto che ho gia la predisposizione idraulica per la macchina esterna .

Ecco che le cose si complicano ...come fare i collegamenti? come dimensionare l impianto ? che macchine usare? magari potrei ridurre la legna o eliminare il gas con una pdc ?

In questi giorni mi sono studiato il sistema di Daikin ,,,,hpsu compact biv e sembra essere compatibile con le mie richieste ma sicuramente qui posso trovare un grosso aiuto in questo campo.

scusate la lungaggine sicuramente serviranno altre info per comprendere bene l impianto che mi rendo conto non e dei piu semplici e grazie a chi mi vorra' dare una mano

zedona
Messaggi: 5
Iscritto il: mar gen 05, 2021 4:22 pm

Re: HPSU compact e termocamino

Messaggioda zedona » mer gen 13, 2021 7:45 pm

Così potrebbe andare?
Ho parecchie lacune su questo sistema ma se lo consigliano sicuramente funziona
Allegati
Screenshot_20210113_205515_com.google.android.apps.docs.jpg
(907.51 KiB) Mai scaricato

zedona
Messaggi: 5
Iscritto il: mar gen 05, 2021 4:22 pm

Re: HPSU compact e termocamino

Messaggioda zedona » gio gen 14, 2021 7:52 am

Leggo pero <8kw sul generatore... Il mio è un po' di più anche se ho letto utenti di forum che usano la Biv con tmc superiori ai 20kw senza problemi inoltre se vado a confrontare il serpentina Biv con quello di un cordivari, ad esempio, non vi è quasi differenza. (cordivari fornisce i grafici della potenza termica dei serpentini e ci si sta alla grande).
Per non passare dalla serpentina si potrebbe usare uno scambiatore a piastre ed entrare come un solare direttamente Nell accumulo.

STAFF
Site Admin
Messaggi: 1796
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: HPSU compact e termocamino

Messaggioda STAFF » ven gen 15, 2021 7:54 am

L'uso di uno scambiatore a piastre non la vedo una soluzione molto sicura ( serve una pompa lato accumulo che oltretutto è a vaso aperto ).
Meglio un ulteriore accumulo più piccolo ed utilizzare la serpentina di carico su quello per caricare calore al TC; se il TC è a vaso aperto comunque credo che basti la serpentina BIV anche se è dimensionata per potenze più basse. ( occorre stare attenti anche alla T massima ammessa in ingresso che se non ricordo male è sui 90 gradi ).

zedona
Messaggi: 5
Iscritto il: mar gen 05, 2021 4:22 pm

Re: HPSU compact e termocamino

Messaggioda zedona » ven gen 15, 2021 10:18 am

Dai miei calcoli la serpentina Biv alle temperature di esercizio dovrebbe poter accogliere circa 15kw tranquillamente.
Comunque dai dati non è molto differente dalla serpentina di scambio....
Io avevo inteso il camino interfaccia to a uno scambiatore a piastre come un normale impianto solare a svuotamento(e pure al piano sopra) quindi poteva comportarsi come tale e magari essere gestito con la rsp solare rotex con relativi vantaggi

zedona
Messaggi: 5
Iscritto il: mar gen 05, 2021 4:22 pm

Re: HPSU compact e termocamino

Messaggioda zedona » sab gen 16, 2021 5:32 pm

Ma poi..... Quale schema è giusto????
Per hspu compact biv ne trovo 2 e non sono proprio la stessa cosa..!!
Allegati
Screenshot_20210116_183035_com.google.android.apps.docs.jpg
(498.58 KiB) Mai scaricato
Screenshot_20210112_124052_com.google.android.apps.docs.jpg
(464.49 KiB) Mai scaricato


Torna a “Impianti Daikin/Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite