Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

daniele83
Messaggi: 251
Iscritto il: lun gen 24, 2011 3:38 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda daniele83 » lun set 15, 2014 11:50 am

Non so cosa tu possa aver fatto fino ad ora ma prendi seriamente in considerazione queste parole di salvato....

ssalvato ha scritto:- Il riscaldamento a pavimento deve andare 24 ore su 24, senza fasce orarie, alla temperatura minima possibile per compensare le perdite di calore della casa (nel tuo caso assai modeste).
- Quando torna il freddo, armati di pazienza e, procedendo a tentativi, imposta la curva climatica in modo da mantenere la temperatura in casa fra 20 e 21 °C di giorno e intorno a 18-19 °C di notte (mentre si dorme dovrebbero bastare :) )
- Puoi impostare la temperatura dell'ACS a 42 °C. Di più non serve (a 42 °C già scotta!).



ciao ciao

brescianifabi
Messaggi: 15
Iscritto il: ven ott 11, 2013 10:37 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda brescianifabi » lun set 15, 2014 12:03 pm

Grazie,
io ho fatto questo:

- ACS a 45°C
- Temperatura Acqua Riscaldamento Dipesa dal Clima
- Sonda che rileva temperatura del boiler alzata di 70 cm
- Tolto corrente alla serpentina aggiuntiva, quindi disabilitata.

daniele83
Messaggi: 251
Iscritto il: lun gen 24, 2011 3:38 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda daniele83 » lun set 15, 2014 2:05 pm

brescianifabi ha scritto:- Temperatura Acqua Riscaldamento Dipesa dal Clima


qua dovrai armarti di pazienza e fare molte prove quando arriverà l'inverno...a volte ci possono volere anche più anni per trovare i parametri ottimali , perchè le variabili in gioco sono tante e soprattutto ogni inverno è a se...
dovresti partire dai dati di progetto e poi agire sulla curva climatica poco per volta e tra una modifica e l'altra dovresti aspettare qualche giorno perchè il riscaldamento a pavimento e moooooolto lento a "digerire" le modifiche.
L'ideale sarebbe togliere tutti i termostati e impostare un unica fascia oraria lasciando il compito alla climatica , non interrompere mai la circolazione dell'acqua a pavimento che deve restare attiva 24h su 24h sin da quando accendi fino a quando spegni il riscaldamento.

spero che gli autori di questo forum non me ne vogliano :mrgreen:
ma se hai voglia di impazzire e se hai tempo dai un occhio qua:

http://cercaenergia.forumcommunity.net/ ... Q4nZWONvAA

ciao ciao

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda fcattaneo » lun set 15, 2014 2:22 pm

brescianifabi ha scritto:
io ho fatto questo:

- ACS a 45°C

- Temperatura Acqua Riscaldamento Dipesa dal Clima

- Sonda che rileva temperatura del boiler alzata di 70 cm
- Tolto corrente alla serpentina aggiuntiva, quindi disabilitata.



La cosa piu' importante che hai fatto e' appunto l'inserimento del riscaldamento dipendente dal clima... ti ripeto che con questa configurazione sono riuscito a portare il consumo di una PDC, da 80 kwh a 37 kwh al gg.

Tuttavia e' importante che posti i valori della curva impostata, per esempio a 10 gradi esterna +25, a 0 gradi esterna + 40...cosi posso valutare sulla base della mia esperienza se puoi fare di meglio .. e credo francamente di si.

anche se mi pare di capire che i 5800 kwh li hai consumati prima di mettere la PDC in climatica.

Ciao,
F.

brescianifabi
Messaggi: 15
Iscritto il: ven ott 11, 2013 10:37 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda brescianifabi » lun set 15, 2014 2:25 pm

Grazie,
l'inverno scorso "mi ero già divertito" con l'impostazione della curva climatica e penso di aver trovato un giusto compromesso.
L'impianto quando deve riscaldare funziona già 24h su 24h.

Ne approfitto per chiedere se è vero che il mio impianto pompa di calore non ha bisogno di manutenzione se non una pulizia dei filtri dell'unità esterna e il controllo delle pressioni?

daniele83
Messaggi: 251
Iscritto il: lun gen 24, 2011 3:38 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda daniele83 » lun set 15, 2014 2:58 pm

brescianifabi ha scritto:Grazie,
L'impianto quando deve riscaldare funziona già 24h su 24h.


Il concetto è un pò diverso.....quando il riscaldamento è acceso (indipendentemente se sta scaldando o no) il/i circolatore/i (meglio se è uno solo) deve restare sempre attivo in modo che l'acqua che passa nel pavimento resti sempre in movimento e mantenga il massetto in temperatura.


Comunque ascolta i consigli di fcattaneo che sei in ottime mani :!: :!: :!: :!: :!:

per la manutenzione per sentito dire è giusto quello che dici, però avendo una caldaia forse è meglio che ascolti qulcun'altro :lol: :lol: :lol:

ciao ciao

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda fcattaneo » lun set 15, 2014 3:56 pm

brescianifabi ha scritto:l'inverno scorso "mi ero già divertito" con l'impostazione della curva climatica e penso di aver trovato un giusto compromesso.



bene.. puoi postare i valori dellaa curva che hai impostato ?

Si, la PDC non ha bisogno di una manutenzione particolare, di controlli tipici richiesti dalla legge x un impianto dotato di caldaia.

brescianifabi
Messaggi: 15
Iscritto il: ven ott 11, 2013 10:37 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda brescianifabi » lun set 15, 2014 4:04 pm

Certo...
sono andato a vedere ed ho impostato questi

sotto i -5 °C acqua riscaldamento a 35°C e sopra i 15°C acqua riscaldamento a 25°C

Avatar utente
ssalvato
Messaggi: 63
Iscritto il: mer mar 19, 2014 8:53 am

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda ssalvato » lun set 15, 2014 4:05 pm

daniele83 ha scritto:.... (comunque in 2 anni e 3 mesi la RPS3 segna 6400kw termici circa di produzione)


Mica male :D ...Tanto più che probabilmente è un dato fortemente sottostimato!

Il guaio delle PdC è il costo elevato dell'energia elettrica, attualmente quasi 4 volte quello del metano (che nell'ultimo anno è pure diminuito!), almeno nel 4° scaglione di consumo. Le cose miglioreranno parecchio con la nuova tariffa D1, già accessibile dal 1 luglio in via sperimentale per coloro che utilizzano una PdC come UNICO sistema di riscaldamento.

Ciao,

S.

daniele83
Messaggi: 251
Iscritto il: lun gen 24, 2011 3:38 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda daniele83 » mar set 16, 2014 6:10 am

ssalvato ha scritto:Mica male :D ...Tanto più che probabilmente è un dato fortemente sottostimato!

Apro e chiudo subito perchè l'argomento è fuori tema , comunque posso ritenermi molto soddisfatto del rendimento degli ultimi 2 anni :mrgreen: :mrgreen: ...il valore è sicuramente sottostimato come più volte detto da Sergio e fcattaneo e vedo anche da te..... se poi consideriamo la "presenza" :evil: del sole (almeno qua al centro nord) negli ultimi 2 anni sono veramente soddisfatto....il mio sogno sarebbe raggiungere i rendimenti di Sergio ma dovrei aumentare l'inclinazione dei collettori cosa a me impossibile..

ssalvato ha scritto:Il guaio delle PdC è il costo elevato dell'energia elettrica, attualmente quasi 4 volte quello del metano

Proprio per questo a inizio tread avevo posto la domanda se in questo caso la PDC era stata la scelta giusta , leggendo e informandomi sui vari forum c'è chi sostiene che le PDC areoterme (aria-acqua o aria-aria) sono da prendere seriamente in considerazione al nord italia solo se si ha la possibilità di pre-riscaldare l'aria o abbinandole ad una caldaietta a condensazione come ha fatto fcattaneo o ancora in case moooolto bene isolate (classe A)....almeno che non ci siano inverni come quello passato , ma li andrebbe bene qualsiasi impianto :lol: :lol:

ciao ciao

Avatar utente
ssalvato
Messaggi: 63
Iscritto il: mer mar 19, 2014 8:53 am

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda ssalvato » mar set 16, 2014 6:55 am

daniele83 ha scritto:il mio sogno sarebbe raggiungere i rendimenti di Sergio


Guarda che se moltiplichi i tuoi kWh per 1.36 (operazione che viene fatta automaticamente da portalsole sulla produzione dell'impianto si Sergio) non sei molto lontano da quei rendimenti... :wink:

S.

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda fcattaneo » gio mag 19, 2016 1:31 pm

brescianifabi ha scritto:Certo...
sono andato a vedere ed ho impostato questi

sotto i -5 °C acqua riscaldamento a 35°C e sopra i 15°C acqua riscaldamento a 25°C


Sarebbe molto interessante che hai qualche notizia in merito ai tuoi consumi.
Con l'impostazione dipendente dal clima dovresti aver ottenuto un miglioramento nei consumi molto sensibile.

Facci sapere.. ;)

brescianifabi
Messaggi: 15
Iscritto il: ven ott 11, 2013 10:37 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda brescianifabi » gio mag 19, 2016 1:49 pm

Con le temperature dipendenti dal clima ho avuto un risparmi di circa il 10%

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1625
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda fcattaneo » ven mag 20, 2016 5:23 am

Quindi siamo sempre sui 5000 kwh x una casa isolata di 120 M2 ??

Se è cosi hai davvero un problema perche la tua casa è la classica situazione dove una PDC è il generatore ideale.

Dove è stata installata la unita esterna ? e il problema della ACS lo hai poi risolto ?

Il tuo contatore dei consumi segna conteggia anche i consumi di distribuzione ( tipo pkmpe aggiuntive e/o testine termostatiche )?

Ciao,
F.

brescianifabi
Messaggi: 15
Iscritto il: ven ott 11, 2013 10:37 pm

Re: Consumi Eccessivi Pompa di Calore Rotex

Messaggioda brescianifabi » ven mag 20, 2016 2:33 pm

Anche se non ho nessuna esperienza in materia, mi pare chiaro che l'impianto non è configurato al meglio.
Però non sono ancora riuscito a trovare un tecnico competente.
E' una chimera questa professionalità.


Torna a “Impianti Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite