RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

Avatar utente
ssalvato
Messaggi: 63
Iscritto il: mer mar 19, 2014 8:53 am

RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Messaggioda ssalvato » mer mar 11, 2015 10:15 am

Facendo seguito a questa discussione, a partire dal mese di ottobre 2014 ho abbassato di 1 °C la TR sulla centralina RPS, avendo verificato anch'io che questo valore è sempre superiore a quello reale, (al crescere della temperatura la staratura aumenta progressivamente, fino a + 4 °C quanto si superano i 70 °C).

Con questa nuova impostazione, da metà ottobre a fine dicembre ho effettuato 24 nuove misure dell'energia accumulata nel sanicube da 500 litri (sistema Rotex Solaris con 4 collettori V26P), in totale assenza di prelievi di ACS, ottenendo tramite regressione lineare un coefficiente medio di 1,31 per passare dall'energia letta da RPS3 a quella effettivamente accumulata nel sanicube. Questo valore è ora molto più simile a quello ottenuto da Sergio sul suo impianto, anch'esso con un offset di -1°C sulla TR. La differenza si spiega col fatto che il mio impianto, esposto a sud-est, lavora a temperature mediamente più basse, in un campo in cui la TR stara di meno.

Ma non è finita. All'inizio di gennaio 2015 mi hanno sostituito il "flow sensor" e da allora la misura dell'energia prodotta da parte della centralina RPS3 è sostanzialmente corretta (la sovrastima è solo del 2%), come si evince dal grafico allegato. L'indice di determinazione R2, pari a 0.99 per i due set di dati diagrammati, è ottimo.

Sembrerebbe dunque che il nuovo FLS restituisca una misura più precisa della portata, da cui dipende la corretta contabilizzazione dell'energia prodotta. E' quindi sufficiente impostare un offset di -1°C sulla TR per ottenere una contabilizzazione dell'energia prodotta non più affetta da sottostime significative.
Allegati
Misure energia Rotex Solaris 2.pdf
(19.63 KiB) Scaricato 90 volte

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1775
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Messaggioda sergio&teresa » gio mar 12, 2015 12:25 am

Aspetterei il raggiungimento di T più elevate in accumulo prima di trarre conclusioni, purtroppo è la staratura della TR ad alte T che fa conteggiare male la rps3.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Avatar utente
ssalvato
Messaggi: 63
Iscritto il: mer mar 19, 2014 8:53 am

Re: RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Messaggioda ssalvato » mar mar 17, 2015 11:46 am

Con l'integrazione del riscaldamento inserita il mio accumulo difficilmente supera i 40 °C, almeno in inverno. Effettivamente nelle ultime misure fatte, con temperature in accumulo un po' più alte, la sovrastima dell'energia è maggiore. Resta comunque una forte discontinuità fra i dati che ho raccolto nel periodo ottobre - dicembre 2014, quando avevo già abbassato la TR di 1 °C, e quelli attuali. Di qui il sospetto che l'errore dipenda (anche) dal FLS...

Toglimi una curiosità (anzi due):
1) il fattore correttivo di 1,36 dell'energia prodotta dal tuo impianto è stato applicato solo sui dati storici o continua ad essere utilizzato anche dopo che hai abbassato la TR di 1 °C?
2) L'eventuale correzione è applicata solo sui kWh contabilizzati o anche sulla potenza istantanea?

Ciao :)

S.

Avatar utente
ssalvato
Messaggi: 63
Iscritto il: mer mar 19, 2014 8:53 am

Re: RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Messaggioda ssalvato » mar mar 17, 2015 11:57 am

Sto vedendo in questo istante che la potenza istantanea non viene corretta dal software di portalsole, infatti:
TV = 32 °C
TR = 28 °C
Q = 5,1 l/min
Potenza solare attuale = 1,42 kW

il valore corrisponde a quello calcolato con la formula P = Q * 0,06978 (Tv - Tr).

Alla seconda domanda mi sono risposto da solo... :wink:

S.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1775
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Messaggioda sergio&teresa » mar mar 17, 2015 10:09 pm

Su Portalsole non correggiamo il dato dell'energia ma quello della TR. Ovvero, la TR che leggi sul sito non è direttamente quella misurata dalla rps3, ma quella misurata e corretta mediante la formula di correzione che trovi alla discussione da me aperta rispetto al problema della sottostima dell'energia.

Il valore 1.36 è stato applicato solo sui dati di energia precedenti al rilevamento e alla soluzione del problema, e corrisponde ad una media invernale molto vicina a 1 e ad una media estiva anche superiore a 1.6.

Da quest'anno ho anche messo una sonda aggiuntiva nel Sanicube in corrispondenza della posizione della sonda TR, che misura sempre valori coerenti con il valore di TR "ricalcolato".
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Avatar utente
ssalvato
Messaggi: 63
Iscritto il: mer mar 19, 2014 8:53 am

Re: RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Messaggioda ssalvato » mer mar 18, 2015 10:14 am

Quindi, se non ho capito male, la tua TR viene ricalcolata con l'equazione: TR calc. = 1,0591 + 0,9433*TR, senza l'offset di -1°C sulla RPS3, giusto?

sergio&teresa ha scritto:Da quest'anno ho anche messo una sonda aggiuntiva nel Sanicube in corrispondenza della posizione della sonda TR, che misura sempre valori coerenti con il valore di TR "ricalcolato".


Che tipo di sonda è? Sono tentato di farlo anch'io... :wink:

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1775
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: RPS3 sosttostima l'energia prodotta - atto terzo

Messaggioda sergio&teresa » mer mar 18, 2015 11:50 pm

No, l'offset c'è perché TR e TS nella stessa posizione devono dare la stessa T, e le mie non la davano.

L'equazione non ricordo se è quella... la trovi alla "mia" discussione.

Sulla sonda meglio che ti risponda fcattaneo ... [emoji6]
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Impianti Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti