Rotex Hybrid e consumi

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

Poppolicchio
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 08, 2017 10:41 am

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda Poppolicchio » mer mar 08, 2017 10:26 am

ciao sergio,
è la mandata che sale rapidamente e troppo

comunque ho scoperto che anche le opzioni dell'addolcitore erano tutte sballate e le ho sistemate telefonicamente con il produttore che fortunatamente è italiano. si è messo le mani nei capelli quando ha visto cosa era impostato. infatti avevo seri problemi anche con quello. quindi come pensavo chi mi ha installato caldaia + addolcitore sapeva fare solo la parte manuale dell'installazione ma per quanto riguarda le configurazioni = zero assoluto. sconcertante. ho probabilmente fatto da cavia a gente che veniva mandata da sola per le prime volte.

controllando le impostazioni del display, sono andato a guardare di nuovo cosa è imposta su A.2.1.9, ed il funzionamento della pompa adesso è a "Campione". sono sicuro di aver controllato prima delle modifiche fatte insieme ed era A richiesta. ora "Richiesta" non esiste più, posso mettere solo "continuo" o "campione". quindi la cosa dei 5 minuti per controllare la temperatura dell'acqua credo dipenda da questo. ma del resto "Continuo" farebbe andare la pompa sempre, non mi sembra la cosa migliore. Boh, immagino stiamo parlando della pompa della caldaia.

Poi non saprei, le altre impostazioni mi sembrano a posto, forse l'unica cosa strana è su A.2.2.4, ho impostata "F.term. ON/OFF" non dovrebbe essere meglio "rich raff/risc" ? il mio termostato può mandare solo richieste di riscaldamento naturalmente.

ultima cosa, su "attuatori" c'è valvola di bypass, NO. ma io la valvola di bypass..quella che serve per impedire che la pompa si bruci nel caso ci siano tutte le valvole di zona chiuse, ce la ho. in pratica, un pochina di acqua torna indietro alla caldaia quasi subito, serve per ridurre il carico della pompa della caldaia. boh, forse dovrei mettere qualcosa di diverso, anziché NO ?

secondo te vale la pena di controllare assieme altre impostazioni o mi fido? ah, le impostazioni proprio Della Caldaia, spero non le abbiano toccate..lasciando le predefinite. da quanto vedo dalle istruzioni consigliano di non toccare niente..spero abbiano fatto così senza mettere le mani. Te lo dico poiché il tipo dell'addolcitore mi ha detto che se avessero acceso lasciando tutto predefinito sarebbe stato certamente meglio rispetto al casino che hanno fatto loro impostando tutto a caso. ma magari per quanto riguarda la caldaia se ne intendevano di più.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda sergio&teresa » mer mar 08, 2017 10:48 pm

Poppolicchio ha scritto:è la mandata che sale rapidamente e troppo

Sale la mandata perchè (credo) sale il ritorno (basso fabbisogno, poca acqua in circolo, ritorno scalda subito). Oppure sale troppo la mandata perchè la caldaia accende a potenza troppo alta, allora in quel caso devi metterci mano ed abbassare la potenza massima. Vero che si tratta di una configurazione sulla caldaia che non consigliano di toccare.... io nella precedente caldaia l'avevo abbassata, con questa finora non ne ho avuto bisogno.

Poppolicchio ha scritto:controllando le impostazioni del display, sono andato a guardare di nuovo cosa è imposta su A.2.1.9, ed il funzionamento della pompa adesso è a "Campione". sono sicuro di aver controllato prima delle modifiche fatte insieme ed era A richiesta. ora "Richiesta" non esiste più, posso mettere solo "continuo" o "campione". quindi la cosa dei 5 minuti per controllare la temperatura dell'acqua credo dipenda da questo. ma del resto "Continuo" farebbe andare la pompa sempre, non mi sembra la cosa migliore. Boh, immagino stiamo parlando della pompa della caldaia.

Si, quel parametro controlla il circolatore dell'unità interna, quello che fa circolare l'acqua nei termi. In generale "Campione" va bene se non hai termostato che controlla l'accensione e non hai integrazioni che possono far alzare il ritorno (come nel mio caso con l'integrazione solare), "Continuo" fa girare sempre (inutile nel tuo caso).

Poppolicchio ha scritto:Poi non saprei, le altre impostazioni mi sembrano a posto, forse l'unica cosa strana è su A.2.2.4, ho impostata "F.term. ON/OFF" non dovrebbe essere meglio "rich raff/risc" ? il mio termostato può mandare solo richieste di riscaldamento naturalmente.

Per un termostato che controlla solo riscaldamento mi sembra più adeguata l'impostazione che hai. Il termostato non richiede niente.... spegne quando T in casa va sopra setup (che io cercherei di non raggiungere mai). "Rich raff/risc" credo faccia switch da riscaldamento a raffrescamento.... ma non ho manuale sotto mano e non vorrei dire una scemata.

Ma quindi ce l'hai la versione con anche il raffrescamento?

Poppolicchio ha scritto:ultima cosa, su "attuatori" c'è valvola di bypass, NO. ma io la valvola di bypass..quella che serve per impedire che la pompa si bruci nel caso ci siano tutte le valvole di zona chiuse, ce la ho. in pratica, un pochina di acqua torna indietro alla caldaia quasi subito, serve per ridurre il carico della pompa della caldaia. boh, forse dovrei mettere qualcosa di diverso, anziché NO ?

qui non so aiutarti....

Poppolicchio ha scritto:secondo te vale la pena di controllare assieme altre impostazioni o mi fido?

come vuoi, dare una controllata male non fa, impari ad usare la macchina come vuoi tu.... è tua.....
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Poppolicchio
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 08, 2017 10:41 am

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda Poppolicchio » ven mar 10, 2017 10:48 pm

sì esatto sergio, ho controllato approfonditamente è un problema di ritorno, hai ragione.
sale il ritorno, sale la mandata, rileva mandata troppo alta, spegne tutto.

si verifica quando mi rimane attiva solo una zona su tre la sera a causa del rialzo della temperatura fuori. Infatti i termostati non li ho messi proprio "tutto acceso" ma li ho messi con un massimale di 21 gradi che non raggiungevano mai fino ad una settimana fa. quindi equivaleva a "acceso 24/24"

visto che ora non è più così eventualmente alzo tutti i termostati a 22 o 23 e risolvo sto problema, con due zone attive (di notte la zona-notte si chiude in automatico da termostato) l'acqua circola abbastanza e il ritorno dovrebbe rimanere basso. mi dispiace comunque e non mi sembra una buona soluzione, poiché con temperatura maggiore di 21 gradi non sto per niente bene e quindi non voglio che vada oltre i 21. mi pare anche assurdo che ci siano termosifoni caldi con 21 gradi.

smanettando sulle valvole termostatiche non credo di poter risolvere granché poiché bloccano comunque il flusso di acqua. sarebbe da ritoccare la mandata immagino, al ribasso. ma avevamo già visto che i termosifoni al di sotto dei 40° rendono pochissimo. abbassare il "massimale" credo sia inutile. mah, problema di difficile risoluzione.

non posso nemmeno tornare al sistema di fare acceso/spento poiché ho la caldaia collegata da cani e quindi anche con le zone spente, funziona sempre. (se ricordi infatti sono passato al 24/24 acceso per risolvere quella fastidiosa problematica).

mah : /

riguardo alla tua domanda: credo tu abbia ragione, la PDC da 8 kw è già pronta per fare raffreddamento. però mi servirebbero in casa i termoventilatori apposta e poi penso dovrei mettere mano sulle tubazioni, se ho capito bene.

riguardo alle impostazioni, d'accordo, domani faccio una carrellata e te le posto così quando hai un po' di tempo e voglia vedi se ti balza all'occhio qualcosa di anomalo. ti metto pure le foto degli agganci elettrici così se ci capisci qualcosa e mi dici anche come impostare che con Valvole chiuse e nessuna richiesta di riscaldamento, la caldaia si SPENGA, sono anche più contento. : )))

anzi guarda te le metto subito le foto dei contatti.
se per caso sei in grado di capire dove è sbagliato, poi provo a correggere. ma non ci perdere tanto tempo, se non te ne intendi di sta roba non ti preoccupare.

http://imageshack.com/a/img922/8073/LJAoxS.jpg
http://imageshack.com/a/img924/9391/b8xi8Y.jpg
http://imageshack.com/a/img921/6144/tLbaX8.jpg
http://imageshack.com/a/img921/5665/qp1sq4.jpg
http://imageshack.com/a/img924/7466/YDOltc.jpg

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda sergio&teresa » ven mar 10, 2017 11:25 pm

Prova a metterli a 22, magari salgono solo fino a 21,1.... :mrgreen:

Scherzi a parte, credo semplicemente che ci voglia una configurazione di costo che in quei casi faccia lavorare la PDC, non la caldaia.

Nei contatti elettrici non metto il becco.... quello che puoi certamente fare è far spegnere se la T esterna sale molto, c'è un parametro che permette di fermare il riscaldamento al di sopra di una cert aT esterna (io lo fermo a 16°).
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Poppolicchio
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 08, 2017 10:41 am

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda Poppolicchio » sab mar 11, 2017 10:41 am

:D :D

in realtà il problema si presenta uguale anche con il solo funzionamento della PDC.
nel senso la pdc lavora bene e quindi mi crea lo stesso identico problema. non riesce a modulare restando al minimo a quanto pare.

ho messo i termostati a 21.5 per vedere se hai ragione riguardo al 21.1 xD

il riscaldamento si ferma sopra ai 20° esterni mi sembra. ieri si è fermato per tutto il pomeriggio in quanto la PDC esposta al sole segnalava quasi 30°

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda sergio&teresa » sab mar 11, 2017 10:54 pm

Puoi tranquilamente abbassare quel parametro, io fermo a 16 perchè ho la sonda remotata a nord, tu con quella sull'unità al sole potresti fermare a 18.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Poppolicchio
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 08, 2017 10:41 am

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda Poppolicchio » mer mar 29, 2017 5:35 pm

ciao sergio, sì ho messo 18 gradi quel parametro.

per il resto ho abbandonato di postarti le impostazione poiché sono un po' troppe e tutto sommato spero siano corrette.

piuttosto sono andato a guardare lo storico degli errori e ho visto che risalenti dall'8 al 10 marzo compaiono un po' di volte questi errori

U6-36 Boiler standby abnormality / Check boiler
HJ-11 - Boiler abnormality detection / Check boiler

cercando sul manuale online, entrambi si riferiscono al boiler.
ma non capisco. che boiler?? il boiler non è quello per l'acqua calda? io non ho nessun accumulo, non ce lo ho.
oppure c'è un boiler anche per il gas o qualcosa del genere?

sono un po' spiazzato.

Ciao e grazie

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Rotex Hybrid e consumi

Messaggioda sergio&teresa » mer mar 29, 2017 9:34 pm

Boiler in inglese vuol dire caldaia, farei fare un controllo....
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Impianti Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti