Riparazione valvola a 3 vie Honeywell per Rotex (GSU530)

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

federchicco
Messaggi: 73
Iscritto il: lun ott 18, 2010 8:32 am

Riparazione valvola a 3 vie Honeywell per Rotex (GSU530)

Messaggioda federchicco » mar gen 10, 2017 1:40 pm

buongiorno a tutti.
ho avuto un problema e l'ho risolto, e vorrei condividere con voi la soluzione nel caso vi trovaste nella stessa condizione
---
il mio impianto e' una GSU530.
un bel giorno mi sono trovato con il riscaldamento che non andava, ovvero pavimento freddo, e l'acqua calda bollente; pero' le indicazioni della centalina (Theta) erano incoerenti: davano acqua sanitaria a 20°C e acqua di mandata del riscaldamento a pavimento a circa 80°C !!!
a parte che la temperatura di mandata sul riscaldamento a pavimento non puo' superare i 45°C, tutto cio' non aveva senso.
ho provato prima la "regola dell'informatico": spegni e riaccendi, ma senza successo.
poi ho verificato la programmazione della centralina, e anche li' tutto ok.
sono passato poi a "sentire" i tubi a mano, e appunto quello dell'ACS era bollente mentre quello del riscaldamento era freddo.
a questo punto mi e' sembrato evidente il problema:
la valvola a 3 vie, nello specifico Honeywell VC4012 (in allegato la foto).
questa valvola serve a deviare il flusso dal riscaldamento all'ACS quando richiesta.
ho verificato la posizione dell'indicatore bianco laterale, ed effettivamente la valvola sembrava incastrata in posizione premuta, ossia con il circuito deviato su ACS. per verificare ho semplicemente disinserito l'attuatore del rubinetto (basta premere il bottone laterale e ruotare l'attuatore di 90° antiorario...); in questo modo il rubinetto non piu' premuto dall'attuatore deve necessariamente lavorare con il circuito di riscaldamento.
e cosi' magicamente e' ripartito il riscaldamento (verificato toccando nuovamente i tubi...).
quindi, l'incriminato era proprio l'attuatore Honeywell.
a questo punto si puo' decidere semplicemente di sostituirlo: si trova facilmente a circa 70euro.
ma visto che non avevo niente da perdere ed era venerdi' sera (come sempre la sfiga ci vede benissimo...), ho deciso di aprirlo e provare a ripararlo.
l'attuatore si apre premendo sugli incastri laterali neri; sono molto duri, e bisogna fare attenzione a non romperli altrimenti non si riesce piu' a chiudere.
una volta aperto ci si trova di fronte al motore propriamente detto, a tutti gli ingranaggi che formano il riduttore, e a 2 contatti metallici.
a questo punto ho lubrificato tutti gli ingranaggi e l'albero motore (facendolo anche girare a mano per essere sicuro che il rotore non fosse bloccato...), ma soprattutto ho pulito i contatti dello pseudo-interruttore; infatti le 2 lamelle in ottone che fungono da interruttore hanno un punto di contatto formato da 2 pastiglie, generalmente in argento (o cmq almeno in rame) che tendono ad ossidarsi.
con molta delicatezza, bisogna grattare leggermente i contatti, senza esagerare per non togliere troppo materiale; io l'ho fatto con una lama di un taglierino; poi ho dato una bella spruzzata di spry disossidante / pulisci contatti.
ho rimontato il tutto, e rimesso l'attuatore al suo posto.
adesso e' almeno 1 mese che funziona tutto regolarmente senza piu' problemi!
facendo 2 conti, tra il costo dell'attuatore, l'uscita del tecnico e la mano d'opera, dovrei anche aver risparmiato circa 150euro...

vi auguro di non avere questo problema, ma nel caso sapere come risolverlo.

buon anno a tutti!
Allegati
IMG_20161213_210755.jpg
(1011.62 KiB) Mai scaricato

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1608
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Riparazione valvola a 3 vie Honeywell per Rotex (GSU530)

Messaggioda fcattaneo » ven gen 13, 2017 1:09 pm

Complimenti Chicco x il lavoro !!

Esperienza utile.

ivosavo
Messaggi: 9
Iscritto il: gio giu 04, 2009 3:06 pm
Località: Alserio (CO)

Re: Riparazione valvola a 3 vie Honeywell per Rotex (GSU530)

Messaggioda ivosavo » dom set 10, 2017 6:23 pm

È successo anche a me, il problema inverso.. Valvola bloccata nella posizione che invia l'acqua al riscaldamento e doccia gelata il secondo giorno di pioggia. Stasera provo ad aprirlo e vediamo che succede. Grazie per il contributo


Torna a “Impianti Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite