info PDC & termostati

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

ippo77
Messaggi: 28
Iscritto il: sab feb 04, 2012 10:14 pm

info PDC & termostati

Messaggioda ippo77 » gio feb 09, 2017 11:48 am

Buongiorno a tutti qualcuno mi può spiegare come scegliere la PDC più adatta al mio impianto e tipologia di abitazione?

avrei in oltre un'altra domanda io ho un impianto Rotex GSU 520S con riscaldamneto a pavimento e radiatori, non capisco una cosa ho impostato la t notte a 18° ma se i termostati ambiente sono impostati a 20° non è un comtro senso ?

ultima cosa vorrei collegare il mio impianto on-line mi potete spiegare come fare?

saluti
Filippo

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: info PDC & termostati

Messaggioda sergio&teresa » gio feb 09, 2017 10:51 pm

Per l'impianto online vediamo che dice Fabrizio-fcattaneo.

Per consigli sulla PDC dovresti dirci come è fatta casa tua....

Per la climatica a 18 e termostati a 20.... se davvero la tua climatica è adatta a tenerti 18° in casa non vedo il controsenso.... il termostato lo imposti per fermare il generatore di calore in caso ECCEZIONALMENTE la T superasse 20°.... mentre con il normale funzionamento della caldaia non succede se questa è impostata per tenerti 18. RIcordati che è il generatore che scalda, non il termostato.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

ippo77
Messaggi: 28
Iscritto il: sab feb 04, 2012 10:14 pm

Re: info PDC & termostati

Messaggioda ippo77 » ven feb 10, 2017 9:42 am

Grazie della risposta !

Per l'impianto on-line attendo la risposta di fcattaneo e fino a qui tutto a posto .

Per la PDC casa mia finita la costruzioni nel 2009 https://it.wikipedia.org/wiki/Reggello è su 3 livelli al seminterrato con i radiatori e stufa a pelllet canalizzata al piano terra, invece per il piano terra e il primo ho il riscaldamento a terra system 70 e nei bagni purtroppo ho solo i termoarredi e dico pultroppo perché come ho scritto negli argomenti di qualche anno fa non riuscivo a riscaldarli poi ho cambiato alcune impostazioni nella caldai e i termoarredi in più grandi su consiglio di fcattaneo e ho risolto il problema, comunque tornando al mio impianto la mia caldaia è una GSU 520s con programmazione su RID (ridotto) e programmi orari per differenziare il giorno e notte, ho la sonda esterna ah ! Ho 3 pannelli solari per l'acqua calda e l'impianto fotovoltaico per 3kw sul tetto ! Ogni stanza ha i termostati ambiente. I miei consumi annui di gas sono 1145 sms e di energia elettrica 4256 kWh.
https://www.google.it/maps/place/Via+Caselli+al+Sole,+55,+50066+Reggello+FI/@43.6847268,11.5335638,17z/data=!3m1!4b1!4m5!3m4!1s0x132ba567d1033f13:0xff42a357645170a0!8m2!3d43.6847268!4d11.5357525
Spero di essere stato il più preciso possibile.

Per la mia 3* domanda forse non mi sono spiegato bene volevo solo sapere come posso risparmiare se i termostati sono impostati a 20* e la notte la caldai è impostata a 18* cioè va in riduzione comunque vada i tormostati sono sempre tarati per i 20* ! Questa è il mio pensiero che non capisco !


Grazie tanto e Vi faccio i miei complimenti per il forum è fatto molto bene !

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: info PDC & termostati

Messaggioda sergio&teresa » ven feb 10, 2017 10:57 pm

Devi semplicemente convincerti che i termostati non fanno risparmiare.... ma servono solo a fermare la caldaia in situazioni non previste. Nel normale funzionamento una casa va scaldata il giusto.... non invece con "sparate" esagerate controllate da spegnimenti del termostato. Se a te servono 100 kWh termici al giorno (numero a caso) per scaldare la casa, quei 100 kWh al giorno dovrai trovare il modo di mandarli in casa, termostati o non termostati. La modalità migliore è dosarli in continuo, senza fermare la caldaia con continui on-off. Per questo esiste il controllo climatico della mandata, che se ben regolata sia di giorno che di notte fa si che l'energia che mandi in casa sia solo quella necessaria a mantenerti la T voluta. Senza necessità di alcun termostato.... ripeto, in condizioni di normale funzionamento. In casi eccezionali (giornata o nottata calda) ci sta che intervenga.

Venendo alla casa e alla PDC, mi pare di capire che sarebbe solo per i due piani superiori, giusto? Di quanti mq parliamo? Che T di mandata usi con la GSU adesso?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1636
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: info PDC & termostati

Messaggioda fcattaneo » lun feb 13, 2017 6:11 am

ippo77 ha scritto:
ultima cosa vorrei collegare il mio impianto on-line mi potete spiegare come fare?



Filippo, occorre sapere cosa vuoi registrare on-line.

Se vuoi solo i dati del solare termico puoi seguire questo tread :

viewtopic.php?f=12&t=1018

oppure questo articolo :

http://www.portalsole.it/seo.php?a=71


Torna a “Impianti Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti