Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Messaggioda sergio&teresa » mar dic 12, 2017 11:50 pm

No, dovrebbe fare come dici, partire al 100% (che probabilmente avrà impostato di default) per poi assestarsi sullo step che lasci attivo. Ma il transitorio dovrebbe essere breve, se la portata è sufficiente a mantenere la circolazione il passaggio da 100 a 3 dovrebbe essere rapido, e poi da lì in avanti dovrebbe rimanere 63. Altrimenti come ti ho detto lascia attivi gli step di modulazione ma diminuisci la velocità della P1 agendo sul selettore delle velocità sul circolatore. A quel punto la modifica è hardware, non può andare più veloce di quello che riesce andando a V più bassa.

Sul mio sinottico di portalsole la portata non è fittizia, è quella letta dalla RPS3. E' alta perchè d'inverno gli step bassi di modulazione mi si escludono automaticamente gli step di modulazione (cioè non modula praticamente mai), ma io con 4 pannelli orientati a sud e ben inclinati non ho mai problemi di basso irraggiamento.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Lorenzo
Messaggi: 20
Iscritto il: mar dic 05, 2017 3:18 pm

Re: Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Messaggioda Lorenzo » mer dic 13, 2017 10:16 am

capisco Sergio,grazie per la tua spiegazione,probabilmente quello che manca molto nel mio impianto e che fa una bella differenza è dovuto all'inclinazione,e questa è difficile compensarla cercando di aggiustarsi dalla centralina.
Proverò a trovare un compromesso per adesso.( in inverno ).
Grazie ancora.

Lorenzo
Messaggi: 20
Iscritto il: mar dic 05, 2017 3:18 pm

Re: Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Messaggioda Lorenzo » ven dic 15, 2017 8:37 am

Buongiorno,
vorrei chiedervi un'ultima cosa,stamani mi sono messo a rileggere il manuale della centralina Solaris R3, ( http://nodomain046b68dc-1bd.board22.lin ... 357056.pdf ) e trovando il grafico dove fa vedere la modulazione della P1 sembra che dal momento che la P2 si spenge,la P1 inizia già da subito a trovare la giusta modulazione con gli step,chiedo .... perchè nel mio caso la P1 riamane accesa al 100% fino a quando manca solo 5/6°C dal DT off e in questi ultimi gradi inizia la modulazione?
C'è un settaggio,un tempo da impostare per farla modulare fin da subito?
Capisco adesso quando dici che dovrebbe farlo la pompa la riduzione della portata,il problema come ho detto,al momento che modula e già in fase di spegnimento.
Allegati
Modulazione P1.png
(165.97 KiB) Mai scaricato

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Messaggioda sergio&teresa » lun dic 18, 2017 11:02 pm

No, che io sappia non ci sono settaggi sui tempi, la RPS3 decide lei quale sia il DT di target che fa scattare un gradino più basso di modulazione.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Lorenzo
Messaggi: 20
Iscritto il: mar dic 05, 2017 3:18 pm

Re: Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Messaggioda Lorenzo » sab dic 23, 2017 4:44 pm

ciao Sergio ,hai ragione,facendo delle prove,lei si calcola un DT su ogni partenza,in base a quello fa partire prima o dopo la modulazione della P1 con i vari step.

ROGER
Messaggi: 1
Iscritto il: ven feb 18, 2011 9:55 am

Re: Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Messaggioda ROGER » mer mar 17, 2021 6:49 pm

Ciao, sto utilizzando un sistema Rotex con 4 pannelli V26 posti a terra, 2 serbatoi da 300 litri e gestione Solaris.
Nessun problema per 10 anni… .ma recentemente una piccola perdita sul fondo di un pannello.
Contatto Daikin France che mi chiede prima di pagare 400 € tramite bonifico prima di proporre una soluzione.
Quindi pago questo importo e aspetto, dopo 3 mesi di attesa e 8 solleciti mi è stata offerta una visita da un tecnico del riscaldamento locale.
Dopo un altro mese la persona mi fissa un appuntamento.
Dopo la sua visita, nessuna notizia e dopo 12 email e promemoria telefonici ho finito per ricevere un preventivo
1 pannello V26 a 4000 €. Piccole forniture 1000 €. Lavoro e controllo € 3.500. + tasse. € 1.250. Totale: 9.750 €
Ti ricordo che questo tecnico del riscaldamento è stato incaricato da Daikin France.
Nonostante il prezzo scandaloso del pannello (più di 4 volte), manodopera (2 pannelli da far scorrere sul binario di trasporto), piccole forniture
Daikin non risponde nemmeno alle mie e-mail.
Essendo domiciliato a 15 km dal confine di Vintimiglia, cerco quindi un professionista italiano che mi possa aiutare.

Uso regolarmente i servizi di aziende italiane e sono molto soddisfatto di loro, persone serie e della loro parola. RARO
Sto quindi cercando un installatore che mi possa aiutare.
grazie
Cordiali saluti

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Pannelli solari Rotex V 26 a svuotamento

Messaggioda sergio&teresa » mer mar 17, 2021 11:09 pm

Non riesci a comprare il pannello per i fatti tuoi e trovare un onesto idraulico installatore che te lo sostituisca?

Mi pare ti abbiano fatto un preventivo giusto per toglierti dalle scatole.... ma già quando ti hanno chiesto un anticipo di 400 euro senza niente in cambio metteva male.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Impianti Daikin/Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite