Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

rugbista
Messaggi: 12
Iscritto il: gio apr 05, 2012 10:17 am

Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda rugbista » ven feb 12, 2021 10:40 am

Buongiorno

In occasione del superbonus 110% sto esaminando di rinnovare la centrale termica, installando con l’occasione un paio di pannelli solari. Il mio impianto di riscaldamento è tradizionale (radiatori in alluminio, ventilconvettori in due stanze), suddiviso in tre zone (zona giorno, zona notte, zona studio con ventilconvettori), alimentate da tre circolatori indipendenti.
La soluzione che mi convince di più è:
a) Caldaia combinata Daikin GCU compact potenza 28 Kw, 500 l di accumulo mod. D2U50GC028A
b) Kit solare composto da 2 pannelli Rotex V26P + centralina pompe, ovviamente in drain back mod. SB.SK2V26DBSTR.
c) Separatore idraulico + 3 circolatori per alimentare le tre zone.

I dubbi che ho sono legati alla caldaia: affidabilità della caldaia integrata ed inoltre se sia possibile gestire le tre zone in modo semplice e con quali apparecchiature aggiuntive. (i manuali non sono chiari a tal proposito o almeno io non ho capito come).

In alternativa caldaia murale a condensazione a solo riscaldamento e impianto solare con accumulo 500l e i due pannelli solari V26P mod SB.SK2V26DB500STR. In questo caso potrei cercare un tipo di caldaia che preveda già un kit aggiuntivo di gestione zone.

Infine l’installazione dei pannelli dovrebbe avvenire quasi ad est (13° oltre est verso sud) inclinazione 18° circa, in quanto la falda a sud sarebbe troppo complicata da collegare. Mi sembra di aver capito che la perdita in termini di efficienza sia di circa il 10%.
Voi che ne pensate?
Grazie

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda sergio&teresa » sab feb 13, 2021 12:11 am

Non mettere separatore idraulico e togli i circolatori, ti basta quello della caldaia a meno che tu non viva in un castello.... L'orientamento dei pannelli non è il massimo, ma ci farai tranquillamente sei mesi di acs gratis.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

rugbista
Messaggi: 12
Iscritto il: gio apr 05, 2012 10:17 am

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda rugbista » sab feb 13, 2021 1:23 pm

Grazie per il consiglio. Allora tu pensi che al posto dei circolatori è meglio mettere delle valvole di zona?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda sergio&teresa » dom feb 14, 2021 11:29 pm

Solo i collettori, non serve chiudere le zone con i generatori modulanti che ci sono in giro oggi.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

rugbista
Messaggi: 12
Iscritto il: gio apr 05, 2012 10:17 am

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda rugbista » lun feb 15, 2021 8:32 am

Scusami, non ho capito. Io ho tre zone distinte comandate da distinti termostati. Con una unica pompa (quella della caldaia) come faccio a gestire le zone?
Per completezza l'edificio è di 250 mq (zona giorno, studio, zona notte, quest'ultima con termostato impostato a 16.5°)
Grazie

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda sergio&teresa » lun feb 15, 2021 11:32 pm

La "gestione delle zone" aveva senso con generatori non modulanti, che dovevi mandare on-off per evitare di far diventare la casa un forno. Oggi come oggi i generatori possono essere regolati in modo da inviare solo l'energia che serve in casa, senza bisogno di "gestire", ovvero di chiudere e aprire valvole di continuo. Si regola il generatore con mandata regolata da sonda climatica e stop. Se serve avere delle T un po' più basse in alcune stanze basta tenere più chiusi i circuiti che servono quelle stanze, tenuto conto che grosse differenze di T tra una parte e l'altra della casa creano spifferi e discomfort. Da questo punto di vista 16.5 gradi rispetto a 20-21 sono una scelta discutibile.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

rugbista
Messaggi: 12
Iscritto il: gio apr 05, 2012 10:17 am

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda rugbista » mer feb 24, 2021 11:19 am

Grazie per la risposta, mi scuso per il ritardo, sono stato impegnato in altre cose.
Mi hai fatto venire dei dubbi riguardo alla suddivisione in zone. Sicuramente si può accorpare la zona studio alla zona giorno, per la zona notte come dicevo abbiamo acquisito l'abitudine di andare a letto con 17° mediamente. E' strano magari, ma non ci vedo nulla di male.
In alternativa alle due zone penso se sia opportuno affidarsi alle valvole termostatiche (ma non so quanto ci sia da fidarsi).
Oppure non aggiungere circolatori e separatore idraulico e affidarsi a due valvole di zona.
Che vi pare?
Che ne pensate della caldaia combinata Daikin GCU compact?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda sergio&teresa » mer feb 24, 2021 10:45 pm

Io metterei solo valvole termostatiche, ti risparmi un sacco di roba.

La GSU, versione precedente della GCU, l'ha avuta fcattaneo per anni, vediamo se risponde. Comunque mi risulta si sia sempre trovato bene.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

rugbista
Messaggi: 12
Iscritto il: gio apr 05, 2012 10:17 am

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda rugbista » lun mar 01, 2021 10:44 am

Grazie dei tuoi interventi. Sto riflettendo sui tuoi consigli.

STAFF
Site Admin
Messaggi: 1819
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda STAFF » lun mar 01, 2021 6:42 pm

sergio&teresa ha scritto:Io metterei solo valvole termostatiche, ti risparmi un sacco di roba.

La GSU, versione precedente della GCU, l'ha avuta fcattaneo per anni, vediamo se risponde. Comunque mi risulta si sia sempre trovato bene.


La GCU è la versione nuova della GSU della quale sono soddisfatto parzialmente.... La caldaia di per se è buona ma l'accoppiamento in testa ad un Sanicube di fatto aumenta le dispersioni di quest'ultimo verso l'alto.
Per questo motivo preferisco molto di più una soluzione tipo la ex. tua ( prima della PDC.. ) e cioè mettere un Sanicube in scarico ad una caldaia che faccia ACS in istantanea.

Sanicube + caldaia tipo Viessmann W200 è sostanzialmente meglio della GSU ( e credo anche della GCU che pero non ho mai visto ).

Anche io concordo di non mettere separatori e pompe di rilancio.. meglio termostatiche o al limite valvole a 3 vie.

F.

rugbista
Messaggi: 12
Iscritto il: gio apr 05, 2012 10:17 am

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda rugbista » ven mar 05, 2021 10:03 am

Grazie dei consigli. Adesso sono orientato verso una vitodens istantanea 200w (modulazione 1:20) + kit solaris 500 l e due pannelli v26. Per la distribuzione ridurrò a due le zone, comandate da valvole di zona due vie (il circolatore è adesso modulante, quindi autoadattante). Inoltre pensavo ad un sistema di deviazione che non faccia passare in caldaia l'acqua sanitaria proveniente dall'accumulo se con temperatura superiore a 45 (avevo visto un sistema Caleffi Solarincal).
Che ne pensate?
Qual'è il costo indicativo della vitodens 200w?
Grazie

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1926
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Sostituzione caldaia e installazione solare termico

Messaggioda sergio&teresa » dom mar 07, 2021 11:33 pm

Non credo meno di 2500 euro...
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Impianti Daikin/Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite