Impianto a svuotamento rotex

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

nico
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mar 14, 2010 8:25 am

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda nico » dom feb 12, 2012 5:59 pm

sergio&teresa ha scritto:10 keuro sono per accumulo + 4 pannelli + collegamenti vari (installazione inclusa).


Ritorno dopo una pausa di riflessione...
Sergio ho visto il tuo impianto online, ma non essendo molto pratico, Ti chiederei (magari con la cortesia/aiuto di Fcattaneo) di aiutarmi a impostare un pò dettagliatamente tutti i componenti che mi occorrerebbero.
Devo anche studiarmi le eventuali ombre che mi produce sia il torrino-scala (posto ad ovest rispetto a dove dovrei ubicare i 4 pannelli) ed il muretto d'attico (h=90cm posto a sud).
Inoltre Vi chiedo è consigliabile far montare il "sistema" ad un idraulico locale (pratico di solare termico) o meglio rivolgersi ad un idraulico con referenze Rotex?

cordialmente

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1757
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda sergio&teresa » dom feb 12, 2012 8:17 pm

Anch'io ho qualche ombra a ovest, se non ce l'hai proprio in fronte :D a sud non ci sono grossi problemi. Se l'idraulico è davvero esperto e ha capito lo schema del mio impianto secondo me puoi rivolgerti a lui, poi comunque dovrai fare il collaudo con un tecnico certificato da Rotex.

La lista della spesa, per quanto posso vedere io da utente, è fatta da:
- Sanicube 538/16/0 (se vuoi il 500 litri)
- Centralina RPS/3 con sonde TR e TS e Flow Sensor per la misura della TV e della portata
- Pannelli (V26)
- Struttura di sostegno pannelli
- Tubi in multistrato (credo PEX) per collegamento tra Sanicube e pannelli
- Tubi in multistrato per il collegamento tra Sanicube e caldaia (sia riscaldamento che acs)
- Deviatrice e miscelatrice per inviare acs direttamente ai rubinetti in caso di T acs in uscita dal Sanicube già di 45°. Io ho una Caleffi Solarincal che svolge entrambe le funzioni.
- Raccordi vari per collegamenti a Sanicube, caldaia, miscelatrice/deviatrice ecc.
- Un T e un paio di rubinetti manuali per fare un bypass del Sanicube per escluderlo dal ritorno del riscaldamento in caso di manutenzione, oppure in caso di scarsa produzione solare invernale, nonché durante l'estate per fermare i moti convettivi di circolazione naturale e diminuire le dispersioni.

Ciao
Sergio
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

nico
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mar 14, 2010 8:25 am

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda nico » mer nov 21, 2012 5:34 pm

sergio&teresa ha scritto:Anch'io ho qualche ombra a ovest, se non ce l'hai proprio in fronte :D a sud non ci sono grossi problemi. Se l'idraulico è davvero esperto e ha capito lo schema del mio impianto secondo me puoi rivolgerti a lui, poi comunque dovrai fare il collaudo con un tecnico certificato da Rotex.

La lista della spesa, per quanto posso vedere io da utente, è fatta da:
- Sanicube 538/16/0 (se vuoi il 500 litri)
- Centralina RPS/3 con sonde TR e TS e Flow Sensor per la misura della TV e della portata
- Pannelli (V26)
- Struttura di sostegno pannelli
- Tubi in multistrato (credo PEX) per collegamento tra Sanicube e pannelli
- Tubi in multistrato per il collegamento tra Sanicube e caldaia (sia riscaldamento che acs)
- Deviatrice e miscelatrice per inviare acs direttamente ai rubinetti in caso di T acs in uscita dal Sanicube già di 45°. Io ho una Caleffi Solarincal che svolge entrambe le funzioni.
- Raccordi vari per collegamenti a Sanicube, caldaia, miscelatrice/deviatrice ecc.
- Un T e un paio di rubinetti manuali per fare un bypass del Sanicube per escluderlo dal ritorno del riscaldamento in caso di manutenzione, oppure in caso di scarsa produzione solare invernale, nonché durante l'estate per fermare i moti convettivi di circolazione naturale e diminuire le dispersioni.

Ciao
Sergio


Grazie mille Sergio dei preziosi suggerimenti, e scusami per il ritardo dovuto un pò per assenza dal sito ed un pò (soprattutto) perchè non riuscivo più a rintracciare questo 3D.

Ritorno a bomba, e mi perdonerete, in quanto ho appena ricevuto un preventivo da una ditta locale, che vi riporto :
N° 01 Kit di Marca: SONNENKRAFT; Modello: COMPACT E per riscaldamento acqua calda
sanitaria a circolazione forzata composto come segue:
a) n° 3 pannelli, in rame selettivo - superficie captante: 6 mq;
b) n° 1 bollitore solare da 500 lt.
c) struttura di supporto per fissaggio su tetto universale;
d) kit raccordi idraulici
e) Gruppo di ritorno – centralina – miscelatore acqua sanitaria – vaso espansione – antigelo (15 lt.);
f) valvola motorizzata e, raccorderia per integrazione da altre fonti (es. caldaia)
TOTALE A CORPO €. 5.500,00 + i.v.a. (10% su richiesta in quanto fonti rinnovabili)

link : http://www.sonnenkraft.it/residenziale/ ... #comfort-e

Lascio a voi esperti ogni commento a riguardo, magari dettagliandomi sui pro e i contro.

Grazie a tutti

nico
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mar 14, 2010 8:25 am

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda nico » dom gen 27, 2013 5:50 pm

sergio&teresa ha scritto:Anch'io ho qualche ombra a ovest, se non ce l'hai proprio in fronte :D a sud non ci sono grossi problemi. Se l'idraulico è davvero esperto e ha capito lo schema del mio impianto secondo me puoi rivolgerti a lui, poi comunque dovrai fare il collaudo con un tecnico certificato da Rotex.

La lista della spesa, per quanto posso vedere io da utente, è fatta da:
- Sanicube 538/16/0 (se vuoi il 500 litri)
- Centralina RPS/3 con sonde TR e TS e Flow Sensor per la misura della TV e della portata
- Pannelli (V26)
- Struttura di sostegno pannelli
- Tubi in multistrato (credo PEX) per collegamento tra Sanicube e pannelli
- Tubi in multistrato per il collegamento tra Sanicube e caldaia (sia riscaldamento che acs)
- Deviatrice e miscelatrice per inviare acs direttamente ai rubinetti in caso di T acs in uscita dal Sanicube già di 45°. Io ho una Caleffi Solarincal che svolge entrambe le funzioni.
- Raccordi vari per collegamenti a Sanicube, caldaia, miscelatrice/deviatrice ecc.
- Un T e un paio di rubinetti manuali per fare un bypass del Sanicube per escluderlo dal ritorno del riscaldamento in caso di manutenzione, oppure in caso di scarsa produzione solare invernale, nonché durante l'estate per fermare i moti convettivi di circolazione naturale e diminuire le dispersioni.

Ciao
Sergio


Rieccomi, vorrei chiedere agli esperti Sergio e Fabrizio, ormai miei punti di riferimento, non me ne vogliano gli altri esperti naturalmente.
Ristudiando la mia situazione personale, al fine di non subire l'ombra ad ovest del torrino scala, avrei pensato due alternative :
1. collocazione di 3 pannelli verticali sul torrino scala; il PRO sarebbe non avere assolutamente ombre, esposizione diretta a sud, con benefici parziali anche da est e da ovest ; il CONTRO sarebbe il pericolo del vento dai quadranti NO-NE (nella mia zona molto frequenti) aumentato tra l'altro dall'inclinazione dei pannelli che vorrei portare intorno ai 55°;
2. collocazione dei 3 pannelli su una struttura esistente in ferro battuto, che funge attualmente da frangisole, sempre in posizione sud pieno ma ad una quota più bassa rispetto al lastrico solare (circa - 1,00 m rispetto alla quota pavimento del lastr. solare); PRO : rispetto alla soluzione 1. non avrei problemi di vento dai quadranti NO-NE in quanto addossati e coperti dal muro perimetrale ed inoltre non avrei neanche l'ombra del muretto d'attico (h=90 cm); CONTRO : non so se il peso dei pannelli (che non conosco) sia sopportabile dalla modesta struttura in ferro esistente e/o, nel caso, quanto dovrei rinforzarla per sopportare tale peso; ed inoltre è possibile tale posizione (a quota inferiore rispetto all'accumulo e caldaia) dei pannelli ?

Chiedo inoltre dove è possibile reperire notizie su TECNICI IDRAULICI COMPETENTI della mia zona ai quali affidare l'installazione dell'impianto ?

Grazie a chiunque voglia aiutarmi in questo mio sogno.

Nico

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1757
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda sergio&teresa » dom gen 27, 2013 6:17 pm

Il peso dei pannelli è normalmente indicato nella documentazione tecnica dei pannelli stessi.

Se vuoi fare un impianto a svuotamento (ma non ho capito se poi lo vuoi fare o no...) i pannelli devono stare ad una quota più alta rispetto all'accumulo.

Riguardando quanto hai postato, non ho più capito che impianto vuoi fare. Solo acs?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

nico
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mar 14, 2010 8:25 am

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda nico » dom gen 27, 2013 6:30 pm

sergio&teresa ha scritto:Il peso dei pannelli è normalmente indicato nella documentazione tecnica dei pannelli stessi.

Se vuoi fare un impianto a svuotamento (ma non ho capito se poi lo vuoi fare o no...) i pannelli devono stare ad una quota più alta rispetto all'accumulo.

Riguardando quanto hai postato, non ho più capito che impianto vuoi fare. Solo acs?


Grazie Sergio.
Ma il peso indicato è già compreso di acqua o al netto ?

Di farlo, l'ho sempre voluto fin da prima di scoprire questo bel forum (dove mi ha convinto maggiormente quello a svuotamento), il problema erano le "mie forze" per sostenere questo investimento; ora , anche grazie agli incentivi al 55%, sto per fare questo passo nonostante le forti perplessità delle persone (addetti ai lavori e non) della mia zona con cui mi sono interfacciato (mi auguro dovuta solo ad ignoranza).

L'impianto termico solare che voglio deve necessariamente integrare il riscaldamento, quello solo per acs a me (solo 2 persone in casa) sinceramente non credo sia granchè conveniente, visti tra l'altro i consumi di metano nei mesi estivi.
Nico

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1757
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda sergio&teresa » dom gen 27, 2013 6:47 pm

Se è indicato il netto è anche indicata la capacità di fluido che sono in grado di contenere, quindi alla fine hai comunque il lordo.

Il Sonnenkraft quindi l'hai accantonato?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

nico
Messaggi: 30
Iscritto il: dom mar 14, 2010 8:25 am

Re: Impianto a svuotamento rotex

Messaggioda nico » dom gen 27, 2013 6:52 pm

sergio&teresa ha scritto:Il Sonnenkraft quindi l'hai accantonato?


Sinceramente l'ho scartato non avendo ricevuto nessuna risposta sulle mie richieste (impianto in scarico) anzi se devo proprio dirlo, quando l'ho chiesto, mi sembrava di parlare arabo :P .

Ricapitolando, se ho capito bene, dovrei prendere :
- kit solaris con 3 x V26P e accumulo SCS 538/16/0 con gli accessori (- Fissaggi collettore, collegamenti collettore, - Flow Sensor, collegamenti (15 metri), - RPS 3) che mi pare siano tutti compresi nel listino ROTEX 2012 con codice art. 16 06 02-IT_

inoltre :
- Deviatrice e miscelatrice per inviare acs direttamente ai rubinetti in caso di T acs in uscita dal Sanicube già di 45°.
- Raccordi vari per collegamenti a Sanicube, caldaia, miscelatrice/deviatrice
- Un T e un paio di rubinetti manuali per fare un bypass del Sanicube

Cos'altro manca, oltre all'installatore competente ?


Torna a “Impianti Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite