Perdite fisiologiche dall'accumulo?

Informazioni, opinioni sui sistemi a svuotamento.

Moderatori: sergio&teresa, Jekterm

(c)eo
Messaggi: 18
Iscritto il: gio nov 12, 2009 12:18 am

Perdite fisiologiche dall'accumulo?

Messaggioda (c)eo » dom set 05, 2010 1:02 pm

Buongiorno a tutti,

prefazione:
1) ho una GSU520 + 3 pannelli Solaris 2) durante l'intera estate la GSU è rimasta spenta (per cui niente accensioni = niente acqua di condensazione nell'accumulo). Solo la RPS3 è accesa. Livello d'acqua nell'accumulatore ad aprile 2010 regolare.

questione:
dopo qualche giorno che tengo monitorati Ts e Tr, ho notato una Ts troppo vicina alla Tr, quest'oggi ho notato addirittura una Tr>Ts che, anche se di pochi gradi, non va bene.

Ho verificato il corretto posizionamento ad altezze diverse delle sonde di temperatura all'interno della loro sede nell'accumulatore... tutto OK.

A questo punto ho pensato che parte dell'acqua nell'accumulo fosse sparita lasciando la sonda Ts a secco.

Così per verificare il livello dell'acqua all'interno dell'accumulo, non potendo aprire lo stesso, ho inventato un sistema "acustico": ho preso un tubicino d4mm in pvc, l'ho inserito per un 50cm nell'accumulo (svitando prima il tappo frontale) e vi ho soffiato. Nel sentire il gorgoglio da me provocato nell'accumulo ho cominciato a sfilare piano il tubicino fino alla scomparsa del gorgoglio, a questo punto, estratto tutto il tubicino e, misurandone la parte che scendeva in verticale dello stesso, mi sono reso conto che l'acqua nell'accumulo rispetto al livello max era scesa di circa 20 cm. Attraverso lo stesso foro son tornato a riempire l'accumulatore misurando approssimativamente 60litri d'acqua.

Domanda: dopo circa 130 giorni di bruciatore completamente spento (per cui niente afflusso di condensa) è fisiologico che il GSU consumi (in vapore?) tale quantità d'acqua?

Torna a “Impianti Daikin/Rotex”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti