Stanca di stare al freddo!

L'uso razionale dell'energia e tutto quanto serve per raggiungere i migliori obiettivi di efficienza energetica.
nicol
Messaggi: 1
Iscritto il: dom dic 23, 2012 2:56 pm

Stanca di stare al freddo!

Messaggioda nicol » lun dic 24, 2012 12:31 pm

Buongiorno abito a Milano in un condominio anni 60, il mio appartamento ( circa 85 mq) è posto al 5° e utlimo piano (sotto i solai non coibentati), inoltre sul mio pianerottolo sono la sola, e l'appartamento in questione è esposto su tre lati.
Quando ho ristrutturato negli anni 90 mi avevano consigliato la posa dei termosifoni in ghisa cosa che io avevo fatto spendendo un botto e 3 anni fa abbiamo cambiato la caldaia da gasolio a metano.
Praticamente in questa casa io vivo al freddo, massima temperatura 17/18 gradi (ma proprio al massimo) devo accedere il forno a gas della cucina ( e lasciarlo acceso per delle ore con lo sportello aperto) per raggiungere la temperatura dei 20 gradi. :| :( I miei serramenti sono tutti Finstral nuovi ( in pvc) a tenuta stagna, ma nulla è cambiato, e i termosifono sono sempre tiepidini.
L'amministrazione è al corrente di questa cosa, ma malgrado le lamentele, non abbiamo mai risolto nulla, la ditta che ha in gestione la caldaia, quando mi lamento fa finta di mandare un addetto a verificare, ma la situazione non cambia in quanto (parere di ignorante) la caldaia non viene mai regolata con una temperatura più alta ( e mi sa che ci sono dei giochetti da parte della gestione della caldaia stessa)
Io sono davvero stufa di vivere al freddo, in bagno ho messo un climatizzatore che fa anche pompa di calore, almeno in quel locale posso giostrarmi un pochino.
In primavera ho intenzione di cambiare tutti i termosifoni e mettere quelli in alluminio, sperando di provare l'ebrezza di avere dei termosifoni finalmente CALDI!
Mi dispiace davvero in quanto tutti i miei termosifoni in ghisa, finiranno in mano all'idraulico che mi farà il lavoro e la cosa mi scoccia molti considerato quello che li avevo pagati.
Per finire..... voi cosa ne dite??? ne avro' un beneficio?
Inoltre vivo nel terrore che mettano le termovalvole nel mio condominio, come faro'? A quanto dovro' regolare le valvole? Spendero' un patrimonio, e andrà a finire che faro' da cappottino a tutti gli altri condomini che abitano ai piani inferiori!
Scusate la lungaggine e grazie per qualsiasi consiglio mi vorrrete dare! :?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1775
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Stanca di stare al freddo!

Messaggioda sergio&teresa » lun dic 24, 2012 5:21 pm

Cambiare i termosifoni non credo serva a granché: se non c'è nulla che li scalda non si scaldano da soli.

Io farei scrivere dall'avvocato... e/o cercherei un'altra casa...
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1654
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Stanca di stare al freddo!

Messaggioda fcattaneo » mar dic 25, 2012 8:54 am

Quello che puoi fare e' aumentare il numero degli elementi dei termosifoni esistenti, questo ti aiutera parecchio perche ha parita della temperatura dell'acqua in entrata avrai una cessione di calore superiore.
Puoi anche pensare di mettere della coibentazione sulla soletta sopra casa tua.. una operazione che ti costera' meno della sostituzione dei termosifoni o del loro sovradimensionamento.

Saluti,
F.


Torna a “Risparmio Energetico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti