Consiglio curva climatica

A condensazione; Metano, Gpl, Gasolio; tutto sull'argomento.
Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda sergio&teresa » dom ott 18, 2020 10:25 pm

Ma sei sicuro che la caldaia funzioni? O è semplicemente che la casa mantiene la T diurna in questo periodo di poco freddo?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » lun ott 19, 2020 4:56 am

Funziona, funziona.
I caloriferi sono caldi e il pavimento è caldo :)
Qui da me a Bergamo al mattino ci sono già 7gradi

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » lun ott 19, 2020 9:48 am

Inoltre ho monitorato il contatore:
12 ott 2442
19 ott 2490
6,733 smc/giorno

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda sergio&teresa » lun ott 19, 2020 10:39 pm

No ma io sto dicendo la notte...
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » mar ott 20, 2020 5:22 am

Si la notte ho notato che la caldaia era un funzione.
Il timer era impostato dalle 00 alle 24

Ho modificato dalle 05 alle 23
Va bene come impostazione?

Ti pongo un'altra domanda:
È corretto spegnere la caldaia di notte visto che è a condensazione?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda sergio&teresa » lun ott 26, 2020 10:45 pm

Quando dici che il timer era impostato dalle 00 alle 24 intendi la programmazione dell'orario di T comfort? Quindi non ti andava mai in T ridotta.... ecco spiegato perchè avevi caldo, di notte fuori fa più freddo e la caldaia lavora di più, ma non ti serve poi tanto visto che stai sotto le coperte.... Riducendo le ore di Tcomfort fai andare la caldaia in Tridotta la notte, ovvero su una climatica più bassa che dovrebbe scaldare meno la casa.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » sab nov 28, 2020 7:39 pm

Credo di sì. In sostanza il pulsante dove c'è l'orologio insieme al termosifone. C'era impostato in Fascia 1-7 inserimento 00.00 spegnimento 24.00

Adesso ho seguito il tuo consiglio ed ho gestito la fascia 1-7 con inserimento 06.00 spegnimento 22.00

Al mattino alle ore 7 la temperatura è di 20.3 e durante il giorno aumenta fino a raggiungere i 20.6

Ho voluto fare un test. L'anno scorso avevo seguito il tuo consiglio ovvero di staccare le testine e cercare di trovare un buon settaggio.

Sono riuscito a gestire la caldaia
Impostando su A1
D3 4
D4 0
C3 30
C4 60
Mentre su M2
D3 6
D4 -2
C3 25
C4 28
F5 entrambe a 10

Ho provato nel radiante a gestire l'inclinazione a 5 ma notavo che non raggiungeva i 20 per cui ho optato a 6 ed abbassare un po lo scostamento.

Nella casa raggiunto i 20.6 su tutti i piani.

Quest'anno, dopo aver gestito correttamente la climatica con inclinazione e scostamento ho deciso di riattivare le testine.

Ho notato una cosa particolare. Con l'inserimento delle testine il radiante mi sembra rendere di più nel senso che il pavimento risulta più caldo di quando le testine non erano collegate.

In queste settimane sto monitorando i consumi:
Settimana scorsa 8.4smc
Questa settimana 10.0smc
Vedrò la successiva.

Ti pongo una domanda alla quale non ci sarà mai una risposta sicura: un consumo di 10smc giornalieri è tanto o è giusto per una casa su 3 piani più una piccola mansarda?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda sergio&teresa » sab nov 28, 2020 10:47 pm

10 mc di metano sono 90-95 kWh, come termine di paragone io sono attualmente intorno a 70-75 tra pdc e solare termico (casa di 135 mq su due piani)
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » sab nov 28, 2020 11:32 pm

Allora devo dire di aver trovato la giusta configurazione.
A differenza tua la mia è su 3 piani di 55mq +40mq di mansarda.

Taverna e mansarda girano con radiatore
Soggiorno e zona notte con radiante.

Grazie!

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » lun nov 30, 2020 9:08 am

Ti pongo un'ulteriore domanda:

La caldaia funziona grazie alla climatica.
Impostando come inclinazione 6 e scostamento - 2 otterrei a T esterna = 7.5 una mandata sui 29 gradi, diminuendo i 2 di scostamento arriverei a 27.

Mi pongo quindi una domanda: nel momento in cui utilizzo le testine e setto una T sul termostato ad es. 21, la caldaia si fermerà quando avrà raggiunto il setting della climatica oppure cercherà di raggiungere i 21 gradi dichiarati sul termostato?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda sergio&teresa » lun nov 30, 2020 11:04 pm

Non mi ricordo se la Viessmann abbia o meno una funzione di correzione della curva climatica con la T ambiente, nel qual caso cercherebbe di rimanere intorno al setup impostato. Altrimenti rimane regolata solo in climatica pura.

In ogni caso tu le testine usale solo se vuoi tenere qualche stanza più fresca, non per far andare on-off la caldaia.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » sab dic 05, 2020 3:57 pm

No on-off non va mai tranne dalle 22.00 alle 06.00 dove ho gestito ad off l'impianto di riscaldamento.

Ti pongo una domanda sui valori min e max di mandata.

Su M2 radiante ho dichiarato
C3 min: 25
C4 max:40

Su A1 radiatori
C3: 30
C4: 65

In questo caso come ci si dovrebbe comportare con l'impostazione max?

Da ignorante potrei dire: più aumento la max più ci sarà un maggior consumo, però poi penso essendo a condensazione una maggior temperatura verrà trattenuta dalla caldaia sfruttando appunto la condensa.

In che termini si ragiona con la T min e T max di mandata per entrambi i circuiti?

Grazie!

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda sergio&teresa » dom dic 06, 2020 2:58 pm

Il modo è quello che ti fa stare caldo in casa, ed è stabilito dalla curva climatica che scegli sui due circuiti. La T minima e massima si regolano di conseguenza, non ha senso mettere una T minima maggiore del minimo della climatica e una T massima minore del massimo della curva climatica a T "umane".
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

vDani
Messaggi: 60
Iscritto il: mar ott 29, 2013 11:19 am

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda vDani » lun dic 07, 2020 2:37 pm

Il concetto è chiaro ed interessante, secondo il ragionamento il fulcro/discriminante è la climatica.

In relazione al settaggio dei valori D3 e D4 imposto i valori C3 e C4

Però ovviamente ci si pone una domanda, quale T esterna devo prendere in considerazione? 0 gradi?

Ad esempio, in questo momento ho dichiarato sui radiatori:
C3: 30
C4: 65
D3: 4
D4: 0

E in taverna dove ci sono i radiatori a quest'ora 15.43 con 8 gradi esterni indicati dalla caldaia ottengo 20.3 che tutto sommato è buono.

Ma guardando il grafico della climatica, con un'inclinazione di 4 ottengo una T acqua di caldaia pari a 26 gradi

Quindi mi domando che senso ha aver dichiarato
30 min
65 max
?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1925
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Consiglio curva climatica

Messaggioda sergio&teresa » lun dic 07, 2020 10:57 pm

Hai delle impostazioni un po' strane.... con inclinazione maggiore sul radiante rispetto ai termosifoni. Non avevo la caldaia impostata su due circuiti, quindi non vorrei dire fesserie, ma così configurata credo che letteralmente ignori la climatica dei termosifoni, mandando per dare la climatica 6 al radiante, che dovrebbe essere il circuito miscelato.... quindi anche i termi si beccano la climatica 6.

I valori min e max non servono a granché.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Caldaie e bruciatori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite