CALDAIA VAILLANT ECOBLOCK PLUS E TERMOSIFFONI+TERMOCONVETT.

A condensazione; Metano, Gpl, Gasolio; tutto sull'argomento.
adr
Messaggi: 12
Iscritto il: gio nov 11, 2010 3:37 pm

CALDAIA VAILLANT ECOBLOCK PLUS E TERMOSIFFONI+TERMOCONVETT.

Messaggioda adr » mer gen 02, 2013 5:33 pm

Salve a tutti ,
dopo avervi seguito per un pò di tempo ho rotto gli indugi e ho installato la caldaia a condensazione , avrei bisogno di qualche consiglio/ dritta Grazie....

Prima una breve descrizione dell'impianto: casa 200mq
-Scantinato con termoconvettori (stesso piano della caldaia)
-Piano terra termosifoni momotubo (alluminio)
-Mansarda termosifoni monotubo (alluminio)

Ho fatto togliere tutte le pompe(prima ne avevo 3) quindi gira tutto con la pompa della caldaia , non ho nessuno scambiatore , solo collettori in parallelo con ognuno la possibilità di intercettare il fluido con valvola manuale (motorizzabile).

Sonda esterna e regolazione climatica---- 20° costanti .

Risultato la casa è calda su tutti i piani con ottimo confort(il risparmio spero di vederlo a fine anno), passando il tempo e studiandomi un po la caldaia mi sono accorto di alcune cose che volevo sottoporvi:

1) La caldaia mi è stata impostata con regolazione sulla mandata , è opportuno che la imposti con regolazione sul ritorno?

2) nelle regolazioni impostate la pompa in pratica si attiva solo quando si attiva il bruciatore e continua allo spegnimento per 5 minuti , io l'ho aumentato a 15minuti notando che cera ancora calore residuo è corretto o la pompa dovrebbe circolare sempre?

3) Ho notato che il circuito dei termoconvettori (il più breve) quando non vi è richiesta nel locale e quindi le ventole non sono in funzione
innalza la temperatura di ritorno di tutto il sistema , credo che questo sia controproducente per la condensazione......


Grazie

Adriano

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: CALDAIA VAILLANT ECOBLOCK PLUS E TERMOSIFFONI+TERMOCONVETT.

Messaggioda Jekterm » mer gen 02, 2013 6:13 pm

Rispondo così...
1: non penso
2: la pompa dovrebbe girare sempre
3: è normale, si riduce la potenza dissipata. Se la caldaia ha la regolazione della portata potresti aggiustare un pò la cosa.

Ciao

adr
Messaggi: 12
Iscritto il: gio nov 11, 2010 3:37 pm

Re: CALDAIA VAILLANT ECOBLOCK PLUS E TERMOSIFFONI+TERMOCONVETT.

Messaggioda adr » ven gen 04, 2013 7:57 am

Grazie jekterm

Riguardo alla risposta 3) La caldaia permette la regolazione dei giri della pompa a due stadi ed ora è già impostata su quello più basso

ha anche un rubinetto di Bypass per diminuire la portata dovrei intervenire su quello ?..... Non vorrei però giocarmi la portata dell'acqua calda sanitaria , la pompa è unica e lavora sul secondo stadio quando produce acqua per il sanitario.

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: CALDAIA VAILLANT ECOBLOCK PLUS E TERMOSIFFONI+TERMOCONVETT.

Messaggioda Jekterm » ven gen 04, 2013 9:49 am

adr ha scritto:Bypass per diminuire la portata


Sarà una valvola di Bypass e non un semplice rubinetto.
Dovrebbe essere una sicurezza in caso che la pompa lavori con tutte le termostatiche chiuse, la valvola garantisce sempre la circolazione sulla pompa per evitarne un precoce usura.

Lavori completamente in climatica vero? Fai la riduzione di temperatura notturna?
Mi sa che l' impianto è già ottimizzato.

Ciao

adr
Messaggi: 12
Iscritto il: gio nov 11, 2010 3:37 pm

Re: CALDAIA VAILLANT ECOBLOCK PLUS E TERMOSIFFONI+TERMOCONVETT.

Messaggioda adr » ven gen 04, 2013 1:19 pm

Si lavoro completamente in climatica...

per quanto riguarda l'abbassamento notturno la centralina ha integrato un crono settimanale dove ho impostato temperatura ambiente di un grado sotto(quindi 19°) dalle 22,00 alle 6,00 del mattino .... se è questo che intendi

Ciao

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: CALDAIA VAILLANT ECOBLOCK PLUS E TERMOSIFFONI+TERMOCONVETT.

Messaggioda Jekterm » ven gen 04, 2013 3:05 pm

Ottimo!

Ciao


Torna a “Caldaie e bruciatori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti