PDC in scarico

Ad Aria, Acqua, Geotermiche; tutto sulle PDC

Moderatori: paolo, fcattaneo

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » dom apr 01, 2012 7:26 am

Aggiornamento consumi:
Energia elettrica sett.13.pdf
(101.7 KiB) Scaricato 154 volte

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » dom apr 01, 2012 8:02 am

Primo anno con la PDC, tempo di valutazione economica:

Per eliminare la caldaia a gasolio ho speso circa 10000€, installazione e raffrescamento parzialmente compreso, tutto in detrazione 55% in 10 anni.

Per riscaldamento e ACS la caldaia a condensazione si beveva circa 1300 lt di gasolio che acquistato ai prezzi dell' inizio stagione, di 1.3€/lt avrei speso circa 1700€, alla spesa annua va aggiunta la spesa per energia elettrica per i soli usi domestici e sono altri 700€, quindi per energia annua, senza climatizzazione estiva avrei speso circa 2400€.

Dopo l' installazione di un impianto FV da 5,64 kWp e la PDC, per riscaldamento, raffrescamento e usi domestici ho rilevato le seguenti letture ai contatori:

Immagine
Dati contatori.JPG
(21.05 KiB) Mai scaricato



In un anno ho prelevato 5000 kWh che al prezzo medio di 0.28€/kWh sono 1400€ per tutta l' energia prelevata.
L' energia scambiata è di circa 5000 kWh che con l' SSP verrà valorizzata a circa 0,15€/kWh dovrei ricevere 750€.

Contando che l' impianto FV si ripaga con il solo contributo, che la PDC con detrazione, mi è costata 4500€ e che annualmente risparmio 1750€, l' intervento si ripaga in circa 3 anni.

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » sab apr 14, 2012 3:53 pm

Purtroppo continuano i rilievi... speravo di poter spegnere l' impianto ma non è stato cosi :(

Saluti

Energia elettrica sett.13-15.pdf
(101.87 KiB) Scaricato 163 volte

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1793
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda sergio&teresa » dom apr 15, 2012 11:14 am

Non dirlo a me... sono stato via qualche giorno intorno a Pasqua e ho tenuto la caldaia spenta... al ritorno ho trovato la casa a 16°.... :(

C'è voluto giorno con caldaia regolata più in alto del solito setup e la bella giornata di sole di giovedi per riportare la casa in temperatura prima di ripristinare la stessa regolazione precedente. Stasera rimetto i rilievi anch'io.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

cristianc
Messaggi: 167
Iscritto il: mer dic 07, 2011 8:44 am

Re: PDC in scarico

Messaggioda cristianc » lun apr 16, 2012 7:36 am

una domanda per te Jek, come tra ottobre e dicembre hai avuto COP sempre superiori
a 4 ed ora sono ancora sotto tale valore?
Qui il grafico produzione mensile del mio impianto solare. Dettaglio gennaio
Dettaglio Febbraio
Tabella Marzo

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » lun apr 16, 2012 10:26 am

cristianc ha scritto:una domanda


Finalmente una bella domanda!
La differenza è dovuta dal cambio gestione del riscaldamento.
Adesso la macchina offre energia all' abitazione con il contagoccie, difatti l' integrazione al riscaldamento, da parte del solare, è aumentata in modo consistente.
Non potendo, meglio non volendo, dividere la produzione di energia per ACS e per riscaldamento, ma dando solo valori complessivi, la produzione ACS abbassa notevolmente il valore COP globale.
In ACS da 40° a 50°, in questo periodo, la macchina viaggia a COP circa di 2,5.
In questo periodo l' energia per riscaldamento è molto bassa, COP circa 5 ma rimane la produzione di ACS che abbassa notevolmente la media.
Solare termico e prelievi più bassi contribuiscono a diminuire il valore COP globale ma deriva principalmente da un minore consumo di energia.

Ciao

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » dom mag 13, 2012 6:08 pm

Finalmente è stato calcolato il conguaglio SSP 2011.
Energia scambiata 3500 kWh, contributo SSP 550€, spesa per energia elettrica 877€

Purtroppo i dati di prelievo sono annuali ma la PDC è partita a inizio marzo e quindi i prelievi sono parziali, però si può fare una proiezione di come poteva essere il risparmio di un anno intero.
Anno 2010, spesa per riscaldamento 1300 litri di gasolio a 1,3 €/l sono 1690€, spesa per energia elettrica 770€ che in totale sono 2460€, senza climatizzazione estiva.

In un anno intero il prelievo è stato, usi domestici, riscaldamento e raffrescamento, di 5000kWh e la spesa è stata di circa 1250€.
L' autoconsumo, 2200 kWh e l' installazione della PDC, hanno portato un risparmio annuale di 1200€.
Con 3500kWh scambiati l' SSP ha raggiunto un valore di 0.15714, per 5000 avrei ricevuto circa 780€, portando la spesa annuale a 420€ tutto compreso!

Saluti

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1793
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda sergio&teresa » dom mag 13, 2012 6:36 pm

Per "scambiata" intendi tutto l'immesso o la quota in kWh che compensa il prelevato?

Sul conguaglio SSP 2011 propongo di aprire topic a parte nella sezione FV...
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » dom mag 13, 2012 7:19 pm

L' immesso è stato di circa 5200 kWh e il prelevato 3500 kWh, l' SSP è stato calcolato per la sola quota prelevata.

Ciao

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » sab mag 19, 2012 4:25 pm

Jekterm ha scritto:Anno 2010, spesa per riscaldamento 1300 litri di gasolio a 1,3 €/l sono 1690€, spesa per energia elettrica 770€ che in totale sono 2460€, senza climatizzazione estiva.


Arrivate le ultime bollette!
Sul conteggio precedente ho fatto un piccolo errore... sembrava troppo bello!

Edison ha fatto un bel pò di casino, l' importante è che adesso sia tutto risolto...
la bolletta di gennaio febbraio era stimata, 431kWh totale 104€ e vanno aggiunti alla bolletta di marzo-aprile, in totale sono, 2724kWh al costo di 729€, il prezzo unitario è di 0.267621€/kWh
Inserisco il dettagio della bolletta
Boll. particolare.JPG
(14.81 KiB) Mai scaricato

e lo storico bollette:
Storico boll.JPG
(76.96 KiB) Mai scaricato

La spesa annua ufficiale è di 1360€, riscaldamento, climatizzazione estiva e usi domestici.
Quindi il passaggio a PDC e FV mi ha portato a un risparmio netto di 1100€.
Se passavo da metano a PDC e FV. il risparmio poteva aggirarsi intorno i 400€

Togliendo i presunti 780€ di SSP la pesa annua si dovrebbe portare a 580€ annui.

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » sab mag 19, 2012 4:50 pm

Riporto il confronto fra l' impianto di sergio&teresa, metano e solare termico in integrazione e il mio PDC e FV.
Dai rilievi si può notare come la mia abitazione abbia consumato maggiore energia ma la spesa, senza contare l' SSP, è stata superiore di soli 40€.

Confronto.pdf
(33.27 KiB) Scaricato 131 volte


Il prezzo unitario per l' energia con metano e solare termico è stato di 0.06287 €/kWh, il prezzo con PDC e FV è stato di 0.05548€/kwh.
Nei conteggi ho riportato la proiezione di spesa annua, riferita ai consumi di metano e solare termico, fra gasolio e GPL.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1793
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda sergio&teresa » dom mag 20, 2012 10:45 pm

C'è un COP complessivo di 99 che mi sembra altino ... :mrgreen:

Oltre al conto che hai fatto, che mette insieme anche i contributi dati dal solare, ce n'è un altro che secondo me è interessante, e cioè quanto sarebbe stata la spesa per kWh in assenza dei contributi solari, ovvero se tutto il fabbisogno fosse stato coperto dalla caldaia (per me) o dalla pdc (per te).

Nel mio caso basta dividere la spesa per i kWh prodotti dalla caldaia (il solare aggiungerebbe una quota proporzionale), e dunque si ha 0,0833 €/kWh.

Nel tuo caso il conto è un po' più complesso, perchè c'è un contributo del FV e un contributo del solare termico. Il contributo del FV lo possiamo togliere andando a moltiplicare i 3674 kWh di consumo elettrico della sola pdc per il prezzo medio dell'energia elettrica.
3674*0,2627=965 €
A questo dato bisogna aggiungere il contributo del solare termico: dividendo i circa 1000 kWh dati solare termico per il COP medio che hai avuto di 3,7 si hanno circa 270 kWh elettrici risparmiati, che di nuovo possono essere quotati.
270*0,2627=71 €
Il totale è dunque di circa 1036 € che avresti speso in assenza di solare termico e FV per andare a produrre i circa 14580 kWh termici complessivi.
Il costo per kWh termico depurato dai contributi di FV e solare termico nel tuo caso è dunque di 1036/14580=0,0711 €/kWh.

Si tratta di un costo medio inferiore di circa il 15%, non è poco. Con la pdc di fatto avrei speso circa 110 € in meno....

Tra l'altro se non erro nel corso dell'anno hai ottimizzato l'uso della pdc per avere consumi elettrici più bassi con bassa richiesta, quindi può essere che il tuo dato sia ulteriormente migliorabile.

Ciao :wink:
Sergio
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » lun mag 21, 2012 5:10 pm

sergio&teresa ha scritto:la spesa per kWh in assenza dei contributi solari

Hai ragione, il ragionamento che hai fatto è corretto.
Però io uso una tariffa usi domestici per recuperare il valore dell' energia scambiata.
Per capire bene il prezzo con PDC bisognerebbe adottare una tariffa BTA.
Quindi i 3944 kWh elettrici dovrebbero avere un prezzo di circa 0.2383€/kWh, in totale sarebbero stati 940€/14580kWh = 0.06447 €/kWh

Altro dato interessante è confrontare la spesa complessiva annua per tutte le utenze.
La tua spesa annua totale per riscaldamento e energia elettrica è stata di 770€ di metano e 379€ di energia elettrica per utenze domestiche, alla spesa però va tolto il contributo SSP di 249€.
La tua spesa annua è stata di circa 900€, la mia, invece è stata di 1360€ (spesa complessiva) - 780€ (SSP) = 580€

Ciao

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1793
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda sergio&teresa » lun mag 21, 2012 10:37 pm

Tutto corretto, ma tutto dipende anche da cosa e quanto installi. Hai più del doppio del FV che ho io, io ho il doppio del solare termico che hai tu (e inclinato meglio)... alla fine i calcoli che mettono insieme tutto non rendono ragione dei diversi fattori.

Per questo quando è possibile conviene separare le variabili e valutare i singoli contributi uno per uno.

E quello che sembrano mostrare i nostri risultati economici di quest'anno è che la pdc vince anche sul metano, nonostante il nord, il freddissimo di febbraio ecc. Sinceramente mi aspettavo un pareggio, e invece siamo già al 15% in più, da farci davvero un pensiero... Io se mettessi la pdc sarei un po' penalizzato per le T più alte che uso, ma è anche vero che con il solare termico le darei una grossa mano.

Peccato che costino un occhio della testa...

Domanda: ma se cambio una caldaia a condensazione con una pdc il 55% ce l'ho?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Jekterm
Messaggi: 906
Iscritto il: gio mag 27, 2010 3:05 pm

Re: PDC in scarico

Messaggioda Jekterm » mar mag 22, 2012 4:45 pm

Dai conteggi risulta un COP medio stagionale di circa 3,7 è un buon risultato ma è dato principalmente da temperature di mandata basse.
Nel tuo caso rischi di mangiarti tranquillamente il vantaggio del 15%. ti basta vedere l' ultimo rilievo con tanta ACS e poco riscaldamento.
Devi fare bene i tuoi conti, il rischio è di buttare via soldi!
Si, se sostituisci la caldaia hai la detrazione, ma visto che non puoi fare il raffrescamento a pavimento, non te lo consiglio.

Mi piacerebbe avere una termopompa e fare qualche test posizionandola in riscaldamento, se qualche volontario si offre...

Ciao


Torna a “Pompe Di Calore”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti