Nuova caldaia

A condensazione; Metano, Gpl, Gasolio; tutto sull'argomento.
Takamoto
Messaggi: 3
Iscritto il: mar giu 20, 2017 9:16 pm

Nuova caldaia

Messaggioda Takamoto » mer giu 21, 2017 5:58 am

Salve a tutti,
Devo ristrutturare un vecchio appartamento (metà anni '70) e montare di sana pianta una caldaia murale da interno per riscaldamento e acs. (Ex condominio con impianto centralizzato)
Per il momento ho visionato la immergas victrix zeus 26 erp.
Può fare al caso mio?
L'appartamento è di circa 95 mq tutto ad un piano.
I termosifoni sono 9 di ghisa vecchio stile.
Grazie in anticipo.


Inviato dal mio HUAWEI G760-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1661
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Nuova caldaia

Messaggioda sergio&teresa » mer giu 21, 2017 9:17 pm

Non temere di non riuscire a scaldare, di fatto 26 kW li userai solo per fare l'ACS, per il riscadlamento di 95 mq non ti serviranno mai potenze simili. Piuttosto controlla tra i dati tecnici che la potenza minima sia la più bassa possibile (le immergas credo abbiano modulazione 1:10 quindi dovrebbe essere 2.6 kW, verifica).

Fai pulire bene l'impianto esistente.... e metti anche la sonda esterna per la regolazione climatica della caldaia, ti servirà molto per risparmiare nelle mezze stagioni e nelle belle giornate invernali.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Takamoto
Messaggi: 3
Iscritto il: mar giu 20, 2017 9:16 pm

Re: Nuova caldaia

Messaggioda Takamoto » gio giu 29, 2017 6:47 am

Campo di modulazione in riscaldamento da 23.6 kw a 3 kw (26 kw è per il sanitario) dice il manuale della caldaia che ho preso in esame..è buono o c'è di meglio come rapporto qualitá/prezzo?
L'impianto purtroppo (o per fortuna..non so..) deve essere rifatto completamente da nuovo con tubazioni esterne almeno per il riscaldamento e ciecare i vecchi tubi condominiali ai termo..

Inviato dal mio HUAWEI G760-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1661
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Nuova caldaia

Messaggioda sergio&teresa » gio giu 29, 2017 10:11 pm

La potenza minima utilizzabile dipende anche da come è fatto lo scarico fumi (credo che più lungo è più alta sarà la potenza minima ammessa), se è 3 va bene, non starei a cercare pochi decimali di differenza.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Takamoto
Messaggi: 3
Iscritto il: mar giu 20, 2017 9:16 pm

Re: Nuova caldaia

Messaggioda Takamoto » ven lug 07, 2017 2:21 pm

Per favore un altro consiglio..nella mia nuova casa (classe b,non quella da ristrutturare che è dei miei) ho una caldaia rkr 24 radiant.
La conoscete? Potresti consigliarmi i settaggi ottimali?
La casa ha: piano terra,1 piano e mansarda.
Purtroppo non avevano messo la sonda est. gli installatori..solo crono termostato,elementi di alluminio e termostatiche.
Noto che al 1 piano l'acqua calda arriva dopo molto tempo.
Il riscaldamento è soddisfacente..ancora da valutare bene i consumi..
Ho settato a 50 i termo e 40 l'acqua..cosa posso migliorare?
Grazie.

Inviato dal mio HUAWEI G760-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1661
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Nuova caldaia

Messaggioda sergio&teresa » ven lug 07, 2017 9:46 pm

Non conosco quella caldaia in particolare, ma il problema dell'arrivo tardivo dell'acqua calda ai rubinetti lontani non credo si possa risolvere, se non cambiando tutti i tubi acs e mettendoli di sezione più piccola (credo sarebbe una follia....). Dalla sola cadaia ci puoi far poco, però se anche al primo piano non hai problemi di acqua calda (a parte il fatto che arriva dopo tanto tempo) con un setpoint di solo 40° vuol dire che hai poca dispersione nei tubi, il che è molto positivo.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3


Torna a “Caldaie e bruciatori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti