Risparmio Energetico

L'uso razionale dell'energia e tutto quanto serve per raggiungere i migliori obiettivi di efficienza energetica.
paolosettimo
Messaggi: 3
Iscritto il: mer feb 01, 2012 9:59 pm

Risparmio Energetico

Messaggioda paolosettimo » gio feb 02, 2012 9:41 am

Possiedo un impianto solare termico per la produzione dell' ACS, integrato con una caldaia murale a metano istantanea tradizionale. L'impianto è fatto in modo tale che l'acqua che arriva in caldaia non sia quella di cisterna (7°C), ma quella provieniente dal P.S. corretta a max 45°C atrraverso una valvola termostatica. Dalla caldaia l' acqua calda arriva a tutte le utenze della casa compreso la lavatrice e la lavastoviglie. Ora è evidente che ci sia un risparmio sia di metano (con la caldaia che lavora con acqua già calda del P.S.), che di elettricità (con gli elettrodomestici che lavorano con acqua già calda dal percosso precedente), ma non riesco a capire la reale entità:
1°) dovrei sapere la quantità di metano necessario alla mia caldaia per alzare di
1 Grado la temp. di 1 litro di acqua
2°) allo stesso modo dovrei conoscere i KWh necessari ai miei elettrodomestici per alzare di 1 Grado la temp. di 1 litro di acqua.
Solo così conoscendo la temperatura dell' acqua in entrata sia alla caldaia, che agli elettrodomestici, potrò fare un confronto con la temp. dell' acqua che altrimenti proverrebbe dalla cisterna.Grazie, Paolo.

Torna a “Risparmio Energetico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti