CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Domande sulle soluzioni impiantistiche e le migliori pratiche del solare termico.

Moderatori: sergio&teresa, paolo

SalvoLF
Messaggi: 5
Iscritto il: sab ott 14, 2017 2:36 pm

CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda SalvoLF » dom ott 15, 2017 8:29 am

Vorrei valutare il contributo che un eventualmente impianto solare termico potrebbe dare ad un impianto caldaia/termosifoni, con mandata a 65°C.
Ho i dati approssimativi di consumo di metano per il solo riscaldamento (epurato della parte ACS che ho immagino costante per tutto l'anno e desunta dalle bolle estive).
Gennaio 180 smc - Febbraio 120 smc - Marzo 40 smc - Ottobre 40 smc - Novembre 140 smc - Dicembre 190 smc (negli altri mesi consumano pochissimo, appena 20 smc per sola ACS).
Ho dei moduli che secondo test Solar Keymark generano con fluido a 50° e latitudine Atene 1004 kWh/mq.
Ho inoltre valutato la radiazione incidente sui moduli dal sito PVGis (valore più gravoso gennaio - 93 kWh/mq).
Quindi mi son fatto una banalissimo foglio Excel dove utilizzando 4 moduli, 10,10mq di superficie, a gennaio ho appena il 18% di copertura riscaldamento. Mi sembra davvero pochino, avrò certamente sbagliato qualcosa.

Per calcolare la superficie dell'assorbitore ho utilizzato la formula

S= (1620 kWh-fabbisogno calore mese x %copertura solare-impostata al 100% per vedere cosa veniva fuori) / 93 kW/mq/mese x 0.35) = 50mq.

E' corretta secondo voi? Ho preso come esempio un documento ben fatto della Elco, azienda svizzera del gruppo Ariston.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda sergio&teresa » dom ott 15, 2017 9:25 pm

Con ACS tutto compreso sono 900 mc circa di metano, ovvero 9000 kWh circa. Tieni conto che io a 2000 km più a nord ne produco circa 4000 con 9.6 mq di solare termico.... anche se per la maggior parte del tempo a T molto più basse di 65°.

In Sicilia sono sicuro che non ti servono 65°, abbassa le mandate e semmai fai funzionare il riscaldamento per più tempo (ma con quei consumi così bassi in realtà il riscaldamento va per poche ore al giorno....), e vedrai che il solare termico integra benissimo. Solo fai attenzione all'esposizione a sud, che è fondamentale. Se hai esposizione a sud e puoi inclinare i pannelli sopra 45°, meglio ancora. Se non hai orientamento a sud invece, lascia i pannelli a filo falda.

Poi d'estate tutto il calore prodotto dal solare termico come lo gestisci?
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

SalvoLF
Messaggi: 5
Iscritto il: sab ott 14, 2017 2:36 pm

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda SalvoLF » lun ott 16, 2017 5:01 am

sergio&teresa ha scritto:Con ACS tutto compreso sono 900 mc circa di metano, ovvero 9000 kWh circa. Tieni conto che io a 2000 km più a nord ne produco circa 4000 con 9.6 mq di solare termico.... anche se per la maggior parte del tempo a T molto più basse di 65°.

In Sicilia sono sicuro che non ti servono 65°, abbassa le mandate e semmai fai funzionare il riscaldamento per più tempo (ma con quei consumi così bassi in realtà il riscaldamento va per poche ore al giorno....), e vedrai che il solare termico integra benissimo. Solo fai attenzione all'esposizione a sud, che è fondamentale. Se hai esposizione a sud e puoi inclinare i pannelli sopra 45°, meglio ancora. Se non hai orientamento a sud invece, lascia i pannelli a filo falda.

Poi d'estate tutto il calore prodotto dal solare termico come lo gestisci?

Beh quindi secondo te lo studio di fattibilità è coerente?
Perché vorrei dare qualcosa di tangibile si clienti i quali mi hanno chiesto una soluzione adeguata per abbassare o addirittura eliminare la fonte metano.
Dovendo realizzare anche un impianto FV, avevo inizialmente proposto una caldaia ionica (prodotto nuovo in IT costruito dalla Galan Industries Inc.), il cui costo al cliente non potrebbe essere inferiore si 6.000€.
Volevo appunto fare un raffronto tra un prodotto, il solare che integra, e l’altro, la ionica che sostituisce, e valutare l’economia di ognuno, tra costi di fornitura e di esercizio.

Calore in eccesso? Boh? Si disperderà perché non ho che farmene obiettivamente.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda sergio&teresa » lun ott 16, 2017 9:45 pm

Beh è il caso che ti preoccupi invece, perchè i pannelli solari sono fatti apposta per disperdere il meno possibile, quindi se non usi accorgimenti (sistema a svuotamento, centralina apposita...) rischi di far bollire tutto l'impianto alla prima estate.

Caldaia ionica.... mah.... non ci metto becco perchè non la conosco..... ma mi sa di str.......

Con il solare termico non potrai mai eliminare il metano, perchè lavora solo se c'è il sole: quando non c'è con cosa ti scaldi? Però facendo un impianto come si deve si può coprire - in Sicilia - circa metà del fabbisogno di cui parli con un impianto così grande.

Però ripeto: occhio alle sovratemperature estive.... non puoi far spallucce.... vuol dire che non hai chiaro come funziona il solare termico, ma allora devi fare attenzione a fare un impianto così grande e impegnativo.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Gaetano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven ott 13, 2017 8:52 am

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda Gaetano » lun dic 04, 2017 2:38 pm

Sig Sergioteresa...ma lei di dove è?? Si occupa danche di montaggio?
Io vorrei avere delle info sui pannelli solari rotex drain back...inclinazione , orientamento...se non la disturbo la posso contattare in privato?

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1638
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda fcattaneo » lun dic 04, 2017 6:09 pm

SalvoLF ha scritto:
Ho dei moduli che secondo test Solar Keymark generano con fluido a 50° e latitudine Atene 1004 kWh/mq.



Devi considerare un dato utile di massimo 500 kwh/mq. per anno.. non di piu.
Gia ad arrivare a quel valore serve un genio nella progettazione di impianti solari, tuttavia si puo arrivarci; superare quel valore invece è praticamente impossibile.

Il motivo è dovuto al fatto che la quota di energia estiva che potenzialmente il pannello potrebbe produrre, non viene usata se non in minima parte ( questo perche in estate si ha la produzione massima ma il minimo utilizzo )

Questa è la ragione principale per cui i dati teorici sono esagerati rispetto ai valori che si possono ottenere nel vero.

Ad ogni modo mettendo un campo solare orientato a SUD ed inclinato di almeno 45 gradi si possono produrre 500 kwh/anno a patto che:

1) il calore prodotto venga inviato subito all'impianto di riscaldamento e non accumulato (impianto solare in scarico )

2) che la caldaia lavori regolata climaticamente con sonda a nord ,

3) che i pannelli solari siano orientati a SUD ed inclinati di circa 45 gradi.

Quest'ultimo punto è valido SOLAMENTE per impianti di grandi superficie che fanno riscaldamento e ACS.. per quelli piccoli per sola ACS NO perche in quelli la quota estiva di produzione è piu significativa e si possono raggiungere quei valori anche con impianti non perfettamente orientati.

Per quanto riguarda lo svuotamento questo è indispensabile in impianti che abbiano l'ambizione di funzionare e durare nel tempo.
Si possono quindi comprare o impianti che sono a svuotamento in origine , oppure kit di trasformazione a svuotamento di impianti a circolazione forzata tradizionali.

F.

Gaetano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven ott 13, 2017 8:52 am

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda Gaetano » lun dic 04, 2017 9:04 pm

Sei un mito!
Io metterò i pannelli come dici, per sonda intendi il motore con la ventola?

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1638
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda fcattaneo » lun dic 04, 2017 10:33 pm

Se il generatore è una PDC SI... l'unita esterna contiene la sonda climatica.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda sergio&teresa » lun dic 04, 2017 10:41 pm

Gaetano ha scritto:Sig Sergioteresa...ma lei di dove è?? Si occupa danche di montaggio?


No.... :oops: sono un appassionato con un impianto che funziona.... :wink:
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Gaetano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven ott 13, 2017 8:52 am

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda Gaetano » mar dic 05, 2017 5:43 am

Venite a farlo a casa mia L impianto !
Quindi la pdc la devo mettere a nord...a me avevano detto a sud!

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1638
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda fcattaneo » mar dic 05, 2017 7:16 pm

Gaetano ha scritto:Venite a farlo a casa mia L impianto !
Quindi la pdc la devo mettere a nord...a me avevano detto a sud!


no no no .. si fa un po di confusione..... la PDC è meglio montarla a SUD... la sonda climatica invece sempre a nord.

Dato che la PDC ha la sonda climatica interna all'unita esterna, montandola a SUD si fa un piccolo errore , tuttavia sara' in questo caso abbondantemente compensato dalla miglior resa della PDC posta a SUD.

Alcune PDC ( le migliori.. ) hanno anch ela possibilita di remotare la sonda esterna... in questo caso si pio mettere la PDC a SUD e la sonda climatica a Nord...

Spero di aver chiarito...

Gaetano
Messaggi: 40
Iscritto il: ven ott 13, 2017 8:52 am

Re: CONTRIBUTO SOLARE A RISCALDAMENTO - SICILIA

Messaggioda Gaetano » mar dic 05, 2017 8:30 pm

Si...perfetto!
La daikin ?


Torna a “Solare Termico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite