tariffe luce, quale scegliere?

L'uso razionale dell'energia e tutto quanto serve per raggiungere i migliori obiettivi di efficienza energetica.
macintown
Messaggi: 63
Iscritto il: mar lug 19, 2016 6:49 pm

tariffe luce, quale scegliere?

Messaggioda macintown » gio gen 17, 2019 4:36 pm

ciao,

come da titolo mi trovo nella giugla delle tariffe luce dove ogni offerta e diversa dalle altre e dove la compnente per la materia energia varia a seconda del offerta tra un 38% ed il 48% sul totale in bolletta.

ora sono in maggiore tuttela dove al momento si paga la parte energia 0,11 €/kwh , cioe il 50% sul totale, 0,22 €/kwh prezzo finale tutto incluso.

ho visto tipo enel scegli tu dove dice cosi:
La componente energia riferita a un cliente tipo è pari a circa il 48% della spesa complessiva per l’elettricità, Iva e imposte escluse

con i seguenti costi per la sola componente energia:
0,0 €/kWh Da lunedì a sabato dalle 23 alle 7, domenica e festività nazionali
0,149 €/kWh Da lunedì a sabato, dalle 7 alle 23

fatti 2 calcoli tra non pagare in fascia F3 ed il maggiore costo di F1/F2 in teoria potrei pagare circa 200 € in meno all'anno ma solo dando per buono quel 48% di cui parla enel. sara vero? in altre offerte si parla di un 36/38% per quanto incida il costo per la componente energia ma in quel caso si parla pure di tariffe di 0,06 €/kwh in F3 e 0,08 €/kwh in F1.

insomma come regolarsi?
fotovoltaico: 30 panelli Benq Sunforte 330wp + inverter ABB 10kw + Smappee per monitoraggio
PDC: Daikin Rotex Hybrid -- Pdc da 8kw (caldo e freddo) + caldaia da 33kw

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1728
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: tariffe luce, quale scegliere?

Messaggioda fcattaneo » gio gen 17, 2019 5:46 pm

Io ho una regola semplice... dal servizio a maggior tutela, dove sono, mi devono cacciare!!! se no non me ne vado da solo.

La giungla non c'è a caso.. è funzionale a spellarti più soldi, non certamente a farteli risparmiare.

Non mi interessa risparmiare forse qualche euro per 1 anno per poi non dormire più di notte in seguito...

..parere personale ;)

Sul 48% del cliente tipo... già qua sta la fregatura colossale... perche è vero che il cliente tipo paga per oneri di sistema ed altro circa il 50% della bolletta.... ma se consumi 200 euro/bimestre solo di energia scordatelo.. infatti il cliente tipo consuma 3000 kwh/anno che non sono sicuramente 200 euro al mese x la sola quota energia.

In pratica per risparmiare molto occorre consumare molto.. ma consumando molto la quota di oneri di sistema scende sensibilmente anche con il tuo attuale contatto in tutelata.

Ricordiamoci che le uniche differenze tra i vari fornitori possono essere solo sulla quota energia.. pertanto parlare di altro in una offerta che non sia della sola quota energia già è sinonimo di voler alzare polvere per fare tuttaltro che chiarezza.

F.

spider61
Messaggi: 36
Iscritto il: lun gen 11, 2010 11:25 pm

Re: tariffe luce, quale scegliere?

Messaggioda spider61 » mar gen 22, 2019 9:20 am

@Macintown come hai fatto il conto ? hai guardato la tua bolletta e visto quanti kwh consumi nelle fasce ?


Torna a “Risparmio Energetico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite