Progettazione nuovo impianto per solare termico

Domande sulle soluzioni impiantistiche e le migliori pratiche del solare termico.

Moderatori: sergio&teresa, paolo

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1642
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda fcattaneo » lun mar 23, 2015 7:30 pm

opss.. una volta non era cosi.
Si vede che hanno inserito questa raccomandazione per evitare rogne con il ghiaccio...

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » mer mar 25, 2015 6:27 am

Cavolo, vedo che i 17 metri allora erano veritieri :shock: !
COmunque, dopo ulteriore sopralluogo del termotecnico si e' deciso di spostare la calderina e tutto il resto nel "famoso" sottoscala anziche' nella lavanderia...questo anche perche' risulta una posizione migliore per le linee del riscaldamento a pavimento. sono doppiamente felice perche' mi rimarra' un lavanderia che sara' solo "lavanderia"! e le linee per i pannelli saranno perfettamente verticali dal tetto piano al sottoscala.. :D
Fcattaneo, non capisco a quale raccomandazione ti riferisci...

Grazie ancora
Stefano

Ps: una nota a margine...che lungaggini a ristrutturare una casa....prima che geometra, tecnici vari, comune ecc ecc si mettono d'accordo su qualsiasi punto c'e' da diventare vecchi...ora capisco perche' in Italia andiamo male.... :evil: :evil:

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » ven giu 12, 2015 5:31 pm

Buonasera a tutti,

dopo tante "discussioni" per far valere le mie idee, dovrei essere riuscito a farmi fare il progetto per quello che voglio. Il termotecnico ha addirittura incontrato un rappresentante Rotex che gli ha ben spiegato il funzionamento dell'integrazione solare al riscaldamento e ora si e' convinto che puo' andar bene.. :shock:
mi sta finalizzando il progetto in questi giorni; alla fine lui ha solo fornito i dati della casa ad un produttore che prepara il progetto di dettaglio.

Ora ho un dubbio circa la linea di ACS acqua calda; non e' propriamente pertinente l'argomento ma se ne era gia' parlato in passato...lo schema che ha preparato prevede una linea da 32 mm fino alla T che sdoppia ai due bagni e poi procede da 25. secondo me e' un'esagerazione ma lui si trincera dietro il fatto che segue la normativa.
Sono propenso ad impuntarmi su linea tutta da 25 che penso sia piu' che sufficiente (non abbiamo idromassaggi vari e sara' molto raro che in casa si facciano due docce insieme) ma prima gradirei un vostro cortese suggerimento in merito.

lo so che potreste sorridere della cosa, ma questi sono i tecnici che si trovano in Liguria ... :shock:

Grazie
Ciao

Stefano

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1642
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda fcattaneo » sab giu 13, 2015 7:49 am

stefano73 ha scritto:
Ora ho un dubbio circa la linea di ACS acqua calda; non e' propriamente pertinente l'argomento ma se ne era gia' parlato in passato...lo schema che ha preparato prevede una linea da 32 mm fino alla T che sdoppia ai due bagni e poi procede da 25. secondo me e' un'esagerazione ma lui si trincera dietro il fatto che segue la normativa.
Sono propenso ad impuntarmi su linea tutta da 25 che penso sia piu' che sufficiente



Come avrai intuito piu' una linea è larga e lunga e piu' acqua dovrà scorrere prima che arrivi quella calda...

In un impianto moderno le linee devono essere il piu' possibile piccole e molto coibentate.. l'impianto migliore che ho visto aveva una linea per ogni utilizzatore che partiva dalla caldaia... in sala caldaia c'era un distributore con una valvolina x ogni utilizzatore che serviva tutta l'abitazione.
Ha usato tubi mi sembra da 14.. ma uno per ogni utilizzatore.

Se vuoi fare un'altra cosa bella metti anche una linea dell'acqua fredda alternativa che alimenti i WC... in questo modo potrai un giorno alimentarli con acqua di recupero senza fare opere murarie importanti.

Ciao,
F.

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » sab giu 13, 2015 2:27 pm

Grazie come sempre per i tuoi preziosi suggerimenti!
Per assurdo, dietro a queste mie richieste e "impuntamenti" l'impresa ha finito per lavorare "al contrario"... I muri sono già rasati e manca ancora finire linee ACS e riscaldamento a pavimento :o
Comunque alla fine sono propenso a far predisporre una linea di ricircolo ACS calda isolata con due valvole in modo che il sistema sia in grado di lavorare con o senza. Per questo purtroppo ho dovuto abbandonare l'idea di linea singola per ogni utenza.
Un domani che avro' acqua calda dal solare sto pensando di alimentare una pompa di ricircolo con pannelli fotovoltaici e batteria (non collegando i pannelli alla rete!), magari ad orari prestabiliti; spero la cosa sia fattibile!
Oltre alla comodita' per le docce penso piu' che altro ad alimentare anche lavatrice e lavastoviglie che con ricircolo acqua calda si vedrebbero arrivare subito acqua in temperatura..
Per questo mi sono anche fatto mettere dei corrugati in piu' nei muri per installarmi un piccolo impianto elettrico "parallelo" a 12 v per alimentare luci a led sempre dai pannelli.
Ma qui usciamo dall'argomento del topic...

Vi terrò informati!
Ciao
Stefano

Ps: rileggendo quanto scritto ieri mi sono accorto di aver fatto una piccola confusione: la nota circa il progetto fatto da produttore si riferiva al riscaldamento a pavimento...

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » mar ott 20, 2015 7:19 am

Buongiorno a tutti,
tralascio le vicissitudini che sto avendo per la ristrutturazione (cambiato idraulico, ritardo di 7 mesi ad ora dall'impresa lavori e 9 mesi per ottenere un permesso dal comune causa "centro storico"... :shock: :shock: ) sono arrivato allo schema finale del sistema ACS+riscaldamento che ricordo sara' a pannelli radianti su tre piani. Se riesco allego lo schema e avrei piacere, se possibile, di ricevere i vostri graditissimi commenti. Ho chiesto un impianto il piu' semplice possibile spero che lo sia...
Due dettagli da parte mia sullo schema:
- il termotecnico continua ad insistere per la pompa di rilancio dopo caldaia istantanea; il nuovo idraulico - di cui per ora sono soddisfatto - la suggerisce sostenendo che la pompa della caldaia potrebbe bastare da sola ma probabilmente alcune serpentine del riscaldamento potrebbero lavorare male boh?..so che voi di portalsole la sconsigliate... e non riesco ad "inquadrare" bene il dubbio dell'idraulico.
- pur non avendone bisogno ho deciso di fare una predisposizione (solo quella) per un termostato per piano. Sia mai che un domani vendo la casa e i nuovi poprietari la pensano diversamente...aver messo le guaine nei muri non mi e' costato nulla.
- al piano terra e primo sono previsti due collettori separati per diversita' di livello - un gradino - tra due ambienti, e quindi un collettore per livello (piano terra) e per servire una stanza che risulta un po' "separata" dal corpo casa (piano secondo). Complicano troppo?

Ringrazio in anticipo
Saluti
Stefano
Allegati
SCHEMA RISCALDAMENTO 15 OTTOBRE 2015.pdf
(207.92 KiB) Scaricato 74 volte

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1642
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda fcattaneo » mer ott 21, 2015 2:25 pm

Non ha nessun senso mettere il separatore idraulico + la pompa .. questa collegata cosi non aiuterebbe nemmeno la pompa della caldaia perche si ritroverebbe a lavorare in un circuito che in pratica è separato da quello della caldaia.

Se si volesse aumentare la prevalenza perche si ha il dubbio ( dubbio folle.. ) che la pompa della caldaia non ce la fa', occorre semplicemente mettere la pompa aggiuntiva in serie senza separatore idraulico.. non in quel modo.

Inoltre cosi non ha senso ne il funzionamento climatico ne l'aumento della T di ritorno ad opera del slare termico..

Ad ogni modo non puoi dire ad un idraulico che ha sempre lavorato cosi che la soluzione che suggerisci tu ( cioè la nostra e quella delle case costruttrici di caldaie x un circuito mono temperatura ) sia quella corretta.. devi semplicemente prendere le palle in mano e farlo fare cosi .. punto e basta.

Gli puoi dire che ti assumi la responsabilita e che in caso non vada bene verra messo DOPO il separatore + la pompa aggiuntiva ( cosa che come vedrai, non servira MAI )... in pratica suggerisci di fare solo la predisposizione.

Quindi NON fai mettere il separatore e la pompa.. la caldaia deve avere la sonda a nord ed essere programmata in climatica.

Semplicissimo..

Ciao,
F.

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » dom ott 25, 2015 4:30 am

Ti ringrazio come sempre per la tua chiara risposta; ho provato a "studiare" un po' in rete il motivo dell'installazione di un separatore ed in effetti si mette quando a valle si prevedono diversi circuiti ognuno con la sua pompa di rilancio... qui ne ho solo uno quindi perche' metterlo? :shock:
Inoltre "miscelerebbe" i due circuiti quindi proprio "vanifica" il lavoro in climatica...
Quindi se capisco bene nello schema serve solo togliere il separatore (e la pompa) e lasciare le linee dirette come sono.

Come si dice, a lavar la testa all'asino si perde tempo e sapone....e dovro' "obbligare" il termotecnico a fare come voglio senza tante spiegazioni :mrgreen:
(anche se dopo tanto insistere sui benefici del solare termico del sistema che penso, il termotecnico ha incontrato rappresentante Rotex e si e' "convinto" che "ho ragione" :mrgreen: )

Grazie
Stefano

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1642
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda fcattaneo » dom ott 25, 2015 8:20 am

stefano73 ha scritto:..
ho provato a "studiare" un po' in rete il motivo dell'installazione di un separatore ed in effetti si mette quando a valle si prevedono diversi circuiti ognuno con la sua pompa di rilancio...



Si, si fa cosi ma commettendo anche qua un errore..
Basta usare valvole a 3 vie al posto delle pompe e il consumo elettrico diventa nullo... mentre con le pompe si ha un impianto che consuma tantissima corrente ( ogni pompa puo incidere x 130 euro di energia all'anno se viene fatta funzionare sempre durante la stagione invernale ).

..inoltre con le valvole a 3 vie si eviterebbe di mettere anche il separatore che come abbiamo visto ha lo spicievole difetto di rendere inefficiente l'intero impianto.

Il separatore si mette solo se il circuito primario non è in grado di funzionare a bassa temperatura.... una volta quando le caldaie non erano a condensazione e producevano acqua a 60 gradi, veniva messo per forza per miscelare e ridurre la temperatura.
Siccome gli idraulici che lavorano oggo sono gli stessi che installavano caldaie a metano in impianti a pavimento 20 anni fa', è ovvio che anche oggi collegano in quel modo le caldaie..

Loro hanno imparato a lavorare in quel modo e vanno avanti cosi...

Ciao,
F. ;)

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » mar ott 27, 2015 6:55 am

Chiarissimo :!:

Grazie
Stefano

Avatar utente
GuglielmoElT
Messaggi: 61
Iscritto il: lun mar 19, 2012 6:24 pm

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda GuglielmoElT » mar ott 27, 2015 2:34 pm

..inoltre con le valvole a 3 vie si eviterebbe di mettere anche il separatore che come abbiamo visto ha lo spicievole difetto di rendere inefficiente l'intero impianto.


Curiosità:
le valvole a 3 vie citate, vengono usate come deviatrici, con la mandata che viene dirottata (al bisogno) verso il ritorno?
Casa in zona E, GG 2364, Irradianza 253, -21° Est.
Impianto FV 3,9 Kw, 17 pannelli LDK, inverter Power-One Aurora
ACS nel bagno + distante con Nuos Evo Split

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1642
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda fcattaneo » mer ott 28, 2015 9:57 am

GuglielmoElT ha scritto:
le valvole a 3 vie citate, vengono usate come deviatrici, con la mandata che viene dirottata (al bisogno) verso il ritorno?


Direi di no a meno di problemi circuitali da risolversi in quel modo.

Una certa portata tra mandata e ritorno deve essere sempre assicurata x il funzionamento della caldaia ( e ancor piu' per una PDC ).. ma questa circolazione è molto meglio assicurarla lasciando aperto sempre almeno un anello ( di solito si usa quello dei bagni ).

Sempre allo stesso scopo si puo evitare di mettere valvole termostatiche sui termosifoni del bagno..

Le valvole a tre vie per questo scopo verrebbero usate di fatto come semplici valvole..

Ciao,
F.

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » lun feb 22, 2016 12:33 pm

Buongiorno a tutti,

scrivo per chiedere un'informazione circa la disposizione delle linee di mandata e ritorno nella configurazione con pannelli V26P in Drain Back; sul manuale di installazione si legge che i pannelli hanno una posizione per sistema in pressione e posizione ruotata di 180 gradi per installazione DB ma non riesco a capire da che parte si avra' la mandata e da che parte il ritorno.
La domanda quindi e': guardando frontalmente il campo di pannelli, la mandata (e quindi l'ingresso basso) rimane sulla sinistra di tutti i pannelli o sulla destra?
Guardando anche la foto dei pannelli di Sergio non capisco...
Mi serve per impostare le linee da murare.

Grazie
Saluti
Stefano

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda sergio&teresa » lun feb 22, 2016 10:35 pm

Da me è sulla destra
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

stefano73
Messaggi: 62
Iscritto il: sab mag 24, 2014 6:58 am
Località: Albisola Superiore

Re: Progettazione nuovo impianto per solare termico

Messaggioda stefano73 » mar feb 23, 2016 9:43 am

Sergio

grazie per l'informazione; per come prevedo l'installazione mi verrebbe perfetto!
sarebbe stato un po' piu' complicato per la pendenza se fosse stato sulla sinistra.

Saluti
Stefano


Torna a “Solare Termico”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti