Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

A condensazione; Metano, Gpl, Gasolio; tutto sull'argomento.
simo
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mag 23, 2016 7:06 pm

Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda simo » lun mag 23, 2016 7:52 pm

Buona sera,
questo è il mio primo messaggio e non sono molto esperto in materia...
sto comprando casa e sto seguendo i lavori... vi faccio un breve riepilogo:
Zona Firenze, pannelli radianti, mq appartamento 120 (su 2 piani, 1° e 2°) volume 253 mc, classe energetica A, cappotto, pannelli solari fotovoltaico, pannelli per riscaldamento termo sanitario ACS.
La soluzione che ha previsto il costruttore è la seguente: http://www.junkers.it/privati/prodotti/ ... dotto_3968
SONDA ESTERNA e un solo termostato in casa.
Sicuramente è una caldaia generosa e esuberante da quello che ho letto nei vari post...la potenza minima è di 7,3 kw fino a un massimo di 23,8 kw è troppo per il mio appartamento.
Potenza termica minima 40/30 °C kW 7,3

Dai calcoli effettuati il mia casa ha bisogno di 9/10 kw al massimo (correggetemi se sbaglio), come potenza minima sui 3kw per il mantenimento della T??
Non vorrei avere problemi di acqua calda anche nel periodo invernale.
Non mi piace molto questo tipo impianto.... cosa gli faccio mettere al posto di questa roba? sono accettati tutti i consigli per migliorare i consumi e il rendimento.
Grazie.

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda sergio&teresa » lun mag 23, 2016 10:27 pm

Accidenti quanta roba per una casa in classe A.... guarda alle PDC, con radiante e FV (quanto ne hai installato?) andare su caldaia ormai è anacronistico.
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

simo
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mag 23, 2016 7:06 pm

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda simo » mar mag 24, 2016 8:49 am

Grazie per la risposta... Ho pensato la tua stessa cosa quando ho visto l'impianto che hanno montato al mio vicino di casa :shock: (che è lo stesso che verrebbero mettere a me).
Le caldaie sono obsolete, allora anche chi fa impianti dalle nostre parti non è a passo con i tempi... :(
FV 1,5 kw posso pensare di portarlo a 3 kw
Non sono molto preparato sulle PDC...

Il capitolato prevede la cadaia a metano. Potrei provare a chiedere la variazione...
E hanno previsto l'installazione sulla mansarda
Il problema potrebbe essere la rumorosità e il calore che mi fa d'estate la PDC

Che ne pensi Sergio?

Avatar utente
sergio&teresa
Messaggi: 1773
Iscritto il: mer giu 24, 2009 10:29 pm

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda sergio&teresa » mar mag 24, 2016 10:54 pm

La rumorosità non è un problema, anche se non ho capito cosa intendi quando dici che ti metterebbero la pdc in mansarda: in genere c'è un'unità esterna che va messa ... all'esterno, la mansarda è un locale interno e non ce la metti di sicuro, anche perchè d'inverno ti gelerebbe tutto....

Cambiare un capitolato non mi sembra un problema insormontabile, il prezzo aumenterà un po' ma ne guadagnerai in facilità di utilizzo e avrai un generatore più tarato sul tuo fabbisogno. Più che altro devi trovare gente brava, se ti hanno installato tutto quel ben di dio non depone molto bene....
Segui il mio impianto su Portalsole:
Liveplant3

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1635
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda fcattaneo » mer mag 25, 2016 7:31 am

Anche io ti consiglierei una PDC in una casa in classe A, che faccia caldo e freddo sul pavimento radiante cosi con un unico impianto fai tutto.

Ho appena pubblicato un articolo su come realizzare un sistema di raffrescamento a pavimento che puo essere di valido aiuto alla progettazione .

Per quanto riguarda il generatore da mettere, tutte le PDC purche siano invertere splitatte ( cioe' NON a monoblocco ) vanno benissimo e piu' o meno si equivalgono, pero' io ti consiglerei una PDC Compact della Rotex perche questo modello integra tutta la parte idraulica di interfaccia con l'accumulo ( necessario per la produzione di ACS ) cosi da evitare i diffusi errori di progettazione degli idraulici e di molti termotecnici.

Ciao,
F.

simo
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mag 23, 2016 7:06 pm

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda simo » gio mag 26, 2016 8:54 pm

Molte grazie per i vostri consigli.
Sto valutando il tutto...la cosa è molto interessante, considerando anche la parte di raffreddamento.
Vi terrò aggiornati e in caso di dubbi non esiterò a chiedervi info.

simo
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mag 23, 2016 7:06 pm

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda simo » gio giu 16, 2016 6:43 am

Buongiorno, purtroppo per ora mi devo accontentare del riscaldamento a caldaia/metano.
Tra muratore e modifiche interne supero i 2000 € + intero costo PDC.
A questo punto installerò una caldaia a modulazione maggiore, il mio idraulico dice che: passare a una caldaia da minima potenza da 8kw a una caldaia (come servirebbe a alta modulazione) minima potenza 3kw che sarebbe il fabbisogno del mio appartamento di 120 mq c'è un risparmio di solo consumo del 10%
Possibile così poco? Ma si è bevuto il cervello??
Dai miei calcoli e da quello scritto da voi mi sembra di aver capito che si dovrebbe arrivare a circa un 40% di risparmio.
Voi che dite?

Avatar utente
fcattaneo
Site Admin
Messaggi: 1635
Iscritto il: mar nov 27, 2007 7:44 pm
Contatta:

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda fcattaneo » gio giu 16, 2016 4:36 pm

Passare da una caldaia a condensazione che parte da 7 kw di potenza ad una con una modulazione maggiore non comporta un grosso risparmio ma rende solo l'impianto più ottimizzato.

Non spenderei soldi per cambiare la caldaia di capitolato in uqeste condizioni..
Lascia quella ed eventualmente in futuro cambi tutto e metti una PDC che ti faccia caldo/freddo.

Il compromesso di una caldaia a condensazione ad alta modulazione in questo caso non offre vantaggi evidenti ( i vantaggi ci sono ma solo a patto che l'installazione sia fatta da un grande esperto )

lascia le cose come sono e non farti spennare ;)

F.

simo
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mag 23, 2016 7:06 pm

Re: Nuova caldaia, nuovo impianto...Help

Messaggioda simo » gio giu 16, 2016 7:03 pm

fcattaneo grazie per la tua correttezza e chiarezza.
Ho apprezzato molto il tuo consiglio.
In effetti tra vendere quella nuova che mi hanno dato e comprane una con modulazione più ampia mi parte un 1000ino...ci vogliono 10 anni per riprenderli....
Non ne vale la pena.
Magari tra 7/8 anni le PDC si sono ancora più evolute...


Torna a “Caldaie e bruciatori”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti